10 set 2013

Buoni propositi e Kenzo eye print


I veri buoni propositi si fanno a settembre non a gennaio.
E' una cosa che si impara da bambini.
Quest'anno trai miei buoni propositi c'era quello di non comprarmi capi discutibili, trend della durata massima di tre mesi,  con la labile scusante di avere una debole mente facilmente influenzabile dagli stimoli visivi che mi lancia il mondo della moda.
Questo l'ho pensato ieri mattina alle 10.47, alle 11.30 invece mi si è palesata l'epifania che mi serviva una felpa Kenzo con la stampa occhi.
Pensavo di aver imparato la lezione dopo che, indossando quella con la tigre, un tipo mi disse " Ma è di un wrestler questa maglia?".
Era un chiaro segnale che forse era il caso di darsi una calmata con questa storia della moda ed invece ora mi piacerebbe una felpa con gli occhi da vera manrepeller.
Approfitto di questo post per preannunciarvi che non sto solo meditando di rimanere single a vita grazie ai suddetti capi discutibili, non sto solo delirando quotidianamente su twitter ma sto anche lavorando ad un nuovo progetto online dove scriverò- tremate, tremate- praticamente tutti i giorni.
Credo sia lecito che ora qualcuno possa sperare in un mio rapimento alieno per liberarsi della mia personcina.





SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.