30 set 2013

Mi spaventano i sandali gioiello ma mi piacciono le unghie a mandorla


A volte il limite tra paura ed imbarazzo può essere sottile: mi spiego meglio, esistono cose che oggettivamente mi provocano un imbarazzo tale, di cui mi infastidisce persino il nome, che potrei inserirli nella lunga lista di cose che mi spaventano.
Un esempio di siffatti oggetti, dal mondo della moda, sono i sandali gioiello- mi urta tantissimo solo la parola- e la visione di tutte quelle nail art pasticciate di glitter, adesivi e colori.
Mi creano uno scompenso celebrale come solo dei granchi- nella mia testa sono chiaramente dei ragni di mare-  su una tavola imbandita.
Però indubbiamente, tolte le nail art tamarre,  sono molto sensibile all'argomento smalti e manicure come ben sapete.
Dopo l'estinzione in massa del plateau non possiamo non registrare anche quella delle unghie squadrate, ormai è d'uopo avere unghie affusolate.
Molte si spingono anche oltre- ciao Lana del Rey!- e portano la meno nota almond manicure cioè le unghie molto arrotondate da assumere la forma di una mandorla.
Se estremizzata nella forma, come spesso fa anche Adele, viene anche chiamata stiletto nails. 
E' sicuramente una manicure importante e un po' retrò però se fatta in modo misurato io lo trovo molto carina.
In particolare mi piacerebbe con uno smalto rosa polvere matte.
Indispensabile una manicure perfetta, quindi armatevi di leva cuticole, lime, buffer, base, smalti, top coat ed asciuga smalto.

Shop the story










SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.