25 set 2013

Stivaletti low cost

Ve l'avevo promesso su Twitter e avevo iniziato a trattare lo spinoso argomento qui: oggi si parla di stivaletti low cost.
A tutte piace Saint Laurent ma purtroppo dobbiamo fare i conti con la maledetta vita reale.
Pertanto vivere di cipolle e acqua del rubinetto per tre mesi per comprarsi un paio di stivaletti non mi pare una buona idea.
Veniamo a noi: vi ho fatto degli stamp così potete vedere subito tutte le prospettive delle scarpe, prezzo e dettagli vari.
Da  & Other Stories abbiamo un paio di boots simil Céline  di un bellissimo blu e un paio di stivaletti neri con pochissimo tacco adatti a camminare senza farsi venire le stigmate sui piedi.
Questi li ho visti live sabato e mi sono pentita di non averli presi.




Su Asos dei sempre validi basic boots di pelle nera con un tacco medio facile da portare.


Su Topshop trovate gli stivaletti kitten.



Su Zalando ho visto questi simil Susan Boots ma in versione decisamente più sobria li trovo davvero graziosi.



 Sempre su Asos.



Questi di Zara li ho visti su Andy Torres e su di lei mi sono sembrati bellissimi.
Bisognerebbe vederli su una gamba di lunghezza normale ma li trovo comunque carini.




Da Mango trovate degli anfibi che ricordano Saint Laurent e dei boots chiaramente ispirati alla nuova collezione di Isabel Marant.
Insomma, da Mango si copia ma non ci lamentiamo per niente.







Sempre di Zara, anche questi mi ricordano Céline.
Sono parecchio alti ma sicuramente il tacco largo aiuta.
Io non saprei comunque camminarci.


Da Aldo trovate altri stivaletti basic con pochissimo tacco per una deambulazione felice in città.
A me piacciono bordòòò.







SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.