26 nov 2013

Christmas packaging, ovvero come ti faccio il pacco

Il periodo natalizio è uno di quei momenti dell'anno in cui l'atmosfera si fa unica e speciale, per me tutto sa di cannella e biscotti speziati, provo tutti i tè aromatizzati che esistono in commercio, accendo tutto il giorno la mia Yankee Candle Kitchen Spice, faccio l'albero in salotto e ne faccio uno piccolo anche in bagno (vi porterò testimonianza fotografica!) e preparo i pacchetti regalo.

Per molti altri invece il periodo natalizio è:
☢ che sbatty ste' luminarie già a novembre
☢ che sbatty togliere uvetta e canditi dal panettone
☢ che sbatty sono in ritardo con i regali
☢ che sbatty non so cosa prendergli
☢ che sbatty mi han fatto regali marroni


Per evitare che si aggiunga alla lista anche il CHE SBATTY I REGALI SENZA PACCHETTO, ci sono due opzioni:

❋ FARSI INCARTARE IL REGALO DAL NEGOZIANTE
L'anno scorso sono andata alla Rinascente di Milano verso metà dicembre e devo dire che mi sono sorpresa nel non aver trovato il marasma di gente che mi aspettavo. Reparto casa, compro i miei regalucci e chiedo alla cassiera per il pacchetto regalo, gentilmente mi indica una zona adibita al confezionamento, mi giro e... TUTTA MILANO ERA LI'. Giovani, vecchi, bambini, badanti, sciùre milanesi stizzite di doversi confondere col proletariato (io a queste pesto sempre i piedi o tiro gomitate), ci mancava solo la manifestazione della Lega e la curva rossonera e poi saremmo stati al completo. Opzione abbandonata.

❋ INCARTARE I REGALI A CASA
E qui ci si deve attrezzare con il materiale, un poco di manualità e magari qualche idea originale.
Io vado a periodi come Van Gogh: ho avuto il periodo carta velina colorata, quello carta da pacco, quello cuori in feltro, quello etichette nero della dymo. 
Ikea ogni anno propone delle belle carte ad un ottimo prezzo e vi potete far guidare dal vostro gusto personale. Io quest'anno ho preso il mix sui toni del bianco e rosso.
Non mi manca mai la colla a caldo per applicare sopra qualunque oggetto possa fungere da decorazione, i timbri, lo scotch decorato, una bella scelta di nastri (in raso, rafia, spago, ecc.).

E la fantasia possiamo stimolarla con queste belle idee:

Decorare il pacchetto con biscotti di Natale a forma di omino
di pan di zenzero o anche stella o casetta.


No colors: dal bianco al nero, passando per il grigio argento e un cordino sottile
per decorare e allegare il biglietto.

Decorazioni ottenute con bastoncini di legno e filo di cotone.



Applicare delle foto sul pacchetto, dai toni colorati sopra ad una carta arlecchino o dai toni soft e vintage
con nastro di pizzo e carta da pacco.


La declinazione dello spago in forma decorativa, bella idea questa spirale
con il bottone in stile scandinavo. Necessaria la colla a caldo!


Per chi si diletta con ago e filo: io ancora non ho grandi abilità e pazienza, ma le crocette
sembrano facili da fare, la stella un po' più sbatty, diciamolo.


Strisce di carta e un bottone per creare un fiocco personalizzato con la scritta che si desidera.


Una delle mie proposte preferite: i pon pon sui pacchetti e tutto si fa più caldo e morbido!
(Da riutilizzare poi come ciondolo di una collana o per un braccialetto).


Questa realizzazione non è fantastica, diciamo che si può fare meglio, però lo spunto creativo c'è:
con del filo di ferro o altro materiale simile (come i fili colorati per pulire le pipe)
possiamo ottenere una bella scritta decorativa.


Bellissime queste idee per i pacchetti dedicati ai più piccoli e  non solo, qualunque oggetto
è utile e bello per decorare un regalo di natale.


I rametti di abete, il rosmarino, l'alloro e l'agrifoglio, grandi alleati green per il confezionamento chic.


Simpatica anche l'idea di disegnare un volto in modo stilizzato.


L'importanza del nastro.


Romantic and chic!


Tagliare le lettere è più impegnativo, ma bisogna ammettere che questi pacchi sono proprio
accattivanti nella loro semplicità.


Marzianine, se l'area confezioni regalo ha la coda fino a Natale... ora avete qualche idea per impacchettare a casa! ;-)

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.