16 gen 2014

Questa volta la Svezia non e' low cost: il formaggio di alce tra i piu' cari al mondo

Il FORMAGGIO secondo me è uno degli alimenti jolly della cucina: spesso un pezzo di pecorino col pane e con un buon salume risolve una cena per la quale non si ha voglia di cucinare, o un pranzo al parco.
Ma soprattutto completa o definisce un piatto nella sua bontà: cosa non è la pasta al pomodoro con la giusta spolverata di Parmigiano Reggiano?
E ancora: la fonduta di Fontina Valdostana, il risotto con un erborinato, la ricotta per le torte salate, i tomini filanti con le verdure grigliate, la mozzarella sulla pizza o per la caprese...


Esistono centinaia di varietà di formaggi, per tutti i gusti e per tutti i prezzi.



Uno dei formaggi più cari al mondo è IL FORMAGGIO DI ALCE: questà rarità costa ben 750 euro al chilo perché il latte di alce è difficile da ottenere. E' prodotto da tre alci trovatelle (Gullan, Haelga e Juno), abbandonate dalla loro mamma e adottate da Christer e Ulla Johannson, proprietari della Älgens Hus (Casa dell'Alce) a Bjursholm nel nord della Svezia.
Le tre alci svedesi producono il latte solo da maggio a settembre e la loro mungitura richiede una delicata procedura che dura due ore per ogni animale, da qui il suo prezzo un po' diverso dal Philadelphia.






Ma quanto sono bionde in Svezia?! Va beh, io adesso un giro in motoslitta sulla neve dei boschi svedesi ce lo farei e poi? Pane e formaggio di alce. Ma purtroppo no: SOSSOLDI.

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.