27 feb 2014

Cookies salati ai pomodori, pistacchi e pecorino

Deliziosi concentrati di bontà in un trionfo di sapore mediterraneo.
Come ormai sapete qui non si può fare a meno di parlare di FOOD, quello buono, ma anche quello facile da fare, veloce e magari anche d'effetto.

Questa ricetta appartiene a una delle mie food-blogger-dee, Edda Onorato di Un dejeuner de Soleil.
Ho provato questi biscottini salati per offrirli ad un party con aperitivo ma sinceramente non li riservo solo per le occasioni particolari, li faccio ogni volta che ci viene la voglia di uno stuzzichino saporito nel quale sappiamo cosa c'è dentro. Per tutto il resto ci sono i Fonzies.




COOKIES SALATI AI POMODORI SECCHI, PISTACCHI E PECORINO

150 gr farina
8 gr di lievito istantaneo per impasti salati
1 uovo
60 gr burro
50 gr pecorino grattugiato (o parmigiano reggiano)
80 gr pomodori secchi sott'olio
20 gr pistacchi spellati e non salati
1 cucchiaino d'origano
fior di sale

Mescolare la farina con il lievito, il pecorino grattugiato e l'origano.
Aggiungere l'uovo, il burro ammorbidito, i pistacchi e i pomodori secchi tagliati a dadini (ben scolati dal loro olio ma va comunque bene che siano unti); amalgamare bene.
Dare all'impasto la forma di un salame, compattarlo bene, avvolgerlo nella pellicola trasparente e riporlo in freezer per almeno mezz'ora.
Poi tagliare a fette di poco meno di un centimetro ciascuna; disporre i cookies sulla carta forno, spolverizzarli appena con il fior di sale e cuocere a 180° per un quarto d'ora scarso: dopo 10 minuti cominciate a controllare la cottura e la loro doratura che non deve essere eccessiva. Cioè non bruciateli!
Lasciarli ben raffreddare prima di servirli, assaggiarli, divorarli.



SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.