13 feb 2014

Top of the flops dizionario edition

Questa settimana ho deciso di evitarmi il supplizio di visitare la blogsfera autfich italiana.
Pertanto mi sono persa una sicura dose: di grafica discutibile degna di Splinder primi 2000, di post profondi ed interessanti quanto una pozzanghera, di 200kb di amazing e top, marchette ad assorbenti e crocchette per cani, menate sulle varie fashion uic e gente che circola a febbraio smutandata urlando al perfect autfich.
Ho invece deciso di aprire un sito di street style a caso.

Dal mio dizionario:

Street style  [striit stail]
Indica un'attività svolta principalmente al di fuori di sfilate od eventi dedicati al mondo della moda e consiste nel fotografare persone con evidenti problemi di daltonismo, acutezza visiva ed altri disturbi della vista e della percezione della realtà.
Tali individui sono soliti indossare capi oggettivamente brutti che, per effetto paradosso, vengono venduti a prezzi esorbitanti dalle case di moda.
I vestiti vengono appositamente accostati in modo disturbato e con la stessa logica con cui viene scelto il guardaroba di Ilary Blasi alle Iene mostrando un chiaro disagio interiore.
Resta ancora da chiarire e comprendere cosa spinga i fotografi ad interessarsi a tali soggetti, recenti teorie indicano come motivazione portante un chiaro interesse per il grottesco, altri studiosi invece asseriscono che anch'essi staziono morbosamente fuori dalle sfilate per essere a loro volta fotografati.( vedi anche circo della moda e  egocentrismo morboso)

Esempi di street style:

Neanche la guerra giustifica un abominio simile, neanche la guerra.


Praticamente è un patchwork mal cucito e mal riuscito degli ultimi trend.



Osservando tale immagine credo sia normale provare lo stesso sconforto emotivo di quando:

1. Si accende la tele e si scopre che Rachida non è ancora stata cacciata da Master Chef
2. Si accende la radio e parte una canzone dei Modà
3. Si passa di fronte ad uno store Desigual
4. Si trova un libro di Moccia a casa di quello che ci piace




Look  Ma cosa vi guardate? E' che posso portare solo un bagaglio a mano e quelli della Easyjet son stronzi.


Look Secondo me se scivolo sul ghiaccio e mi rompo il perone finisco su The Sartoliast



 Look Sono scappata dall'ospedale. Però dai raga, ho comunque dei bei capelli



Look Vabhe raga, con delle pump nere mica mi fotografavano eh.









SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.