11 mar 2014

I cuscini di Ferm Living scoperti nella casa di Massimo Bottura

Ieri mi trovavo a Modena, città di uno degli chef italiani più importanti e più riconosciuti (quindi anche più discussi) al mondo: Massimo Bottura.
La sua Osteria Francescana in pieno centro città, dopo un avvio incerto negli anni 90, ha raggiunto nel tempo livelli stellari, per la precisione 3 stelle Michelin, dando fama, successo e denaro al talentuoso chef.
Il mio pranzo si è tenuto altrove a causa di risorse finanziarie collocate su altri livelli (che detto così fa molto figo anche se vuol dire povertà), poiché già solo un antipasto di pane, burro e alici nel suo ristorante mi sarebbe costato 40 euro.
(Ciao Massimo, se mi vuoi invitare a provare esperienze sensoriali che al momento non potrei permettermi scrivimi pure!).



A suon di 40, 50, 60 euro a piatto, vien da sè che la CASA di Massimo Bottura e di sua moglie Lara Gilmore sia venuta fuori bene, tanto da essere comparsa in un bellissimo servizio di LIVING dello scorso ottobre.
La sua casa è davvero interessante e trasuda arte e design in ogni angolo. (Tutte le foto QUI).

Il mio colpo di fulmine è avvenuto per questi cuscini che fanno la guardia nella camera da letto: ho subito indagato temendo che costassero una follia e invece... sorpresa!
Si tratta dei cuscini in seta MR. e MRS. di FERM LIVING, scovati in vendita sul sito On Design Store al prezzo di € 68 ciascuno.
Poco più di pane, burro e alici, insomma. E allora ci si potrebbe anche fare un pensierino...



SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.