12 mar 2014

Moschino feat. McDonald's

Durante la scorsa Fashion Week milanese Rossana ed io siamo andate a fare un giro da 10 Corso Como, negozio di Milano situato nel rinverdito cortile all'omonimo indirizzo.
Se non ci siete mai stati 10 Corso Como è un 'luogo da visitare', un luxory store che trasuda moda, ultime tendenze e oggetti del desiderio, uno di quei posticini milanesi da non perdere se volete cogliere l'essenza modaiola della città.

MOSCHINO aveva sfilato da un paio di giorni appena e nel negozio era già disponibile la capsule collection FAST FASHION / NEXT DAY AFTER THE  RUNWAY concepita dalla maison: esattamente fast come la catena di hamburger e patatine a cui si è ispirata nei colori e nel logo condividendone l'iniziale M e diversamente cheap relativamente al divario di target tra McDonald's e Moschino.




Uno sgargiante rosso e giallo da far esultare qualunque tifoso della Roma proposto per accessori, tee e felpe che sanno di patatine e crispy mcbacon. Un divertissement della moda tipico dell'ironia di Moschino che io sempre apprezzo: questo è il primo affidato a Jeremy Scott, a cui va riconosciuto lo slancio creativo intenzionato a voler ringiovanire e globalizzare il marchio.
Devo comunque ammettere che la capsule MERDonald non mi piace, fondamentalmente perché non amo l'abbinamento di questi due colori.
Detto fra noi, a me fa venire solo fame.











SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.