07 apr 2014

Cucchiaini di frolla al te' nero e limone per mangiare il gelato




Gloria mi aveva regalato uno stampo per fare i cucchiaini in cioccolato che non avevo ancora avuto modo di utilizzare.
L'altro giorno ho comprato del gelato fresco che avevo intenzione di "pimpare" a modo mio e mi si è accesa la lampadina di fare dei cucchiaini di frolla al tè nero per mangiarlo.
Una persona normale, vedendo queste cose, potrebbe pensare: "Non hai proprio nulla da fare eh?", ma io invece mi batto per un mondo libero da porcate confezionate tipo la Viennetta.
Veniamo a noi:

Per i cucchiaini di biscotti (circa 35)
200 grammi di farina 00
90 grammi di burro
100 grammi di zucchero
1 cucchiaino di tè nero aromatizzato al limone
1 puntina di lievito per dolci
1 uovo
1 pizzico di sale marino
Scorza di limone biologico

Per il gelato
Gelato fresco al fiordilatte
Pistacchi tritati
Scorza di limone biologico

Procedimento per la frolla.
Setacciate la farina e mischiatela con lo zucchero, il sale, un pizzo di lievito e del tè nero precedentemente tritato nel mixer.
Io ho usato un tè nero aromatizzato al limone e miele del Commercio Equo Solidale, ma potete utilizzare qualsiasi di tipo di tè.
A questo punto unite il burro morbido, un uovo e impastate bene fino ad ottenere la classica palla di frolla che posizionerete in frigo per almeno mezzora a riposare.
Prendere lo stampo in silicone, imburratelo e riempitelo con la frolla cercando di farla aderire bene alla forma del cucchiaino.
Infornate a 160° per circa 15 minuti.

Il gelato fresco invece l'ho semplicemente aromatizzato con della scorza di limoni biologici- non usate mai i limoni lucidi e cerati quando dovete usare la scorza, cercate quelli rugosi e bio che sono brutti ma buoni- e dei pistacchi tritati.
Potete mettere quello che preferite nei biscotti, dalle nocciole al cioccolato passando per della semplice vaniglia, ed è un'idea che si può utilizzare anche per il caffè o per il tè.




SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.