29 apr 2014

Serie tv, collezione primavera-estate 2014: The 100, The House of Cards e The Resurrection


Con queste serie tv pare di avere a che fare con la muooda: continuano ad uscire serie nuove come fossero cruise collection, capsule o pre-fall.
In questa SS14 delle serie tv, oltre a tornare American Horror Story, Game of Thrones -che vi voglio ricordare essere la mia serie preferita evah, dettaglio fondamentale per il genere umano-  vi segnalo anche il nuovo teen drama della CW: The 100.
La serie è ambientata in un futuro apocalittico dove gli umani sono costretti a vivere su The Ark, un satellite flottante al di fuori della nostra atmosfera, dopo che una guerra nucleare ha reso la Terra inabitabile.
Anche The Ark però dà poche speranze all'umanità: l’ossigeno scarseggia e iniziano ad esserci per questo sempre più problemi che portano le autorità a pensare di provare a tornare sulla Terra. 
Inizia quindi l’esperimento di The 100 dove cento carcerati minorenni vengono rimandati sulla terra, per scoprire a loro possibile discapito se è ancora radioattiva.
 

Di House of Cards vi avevo già accennato qualcosa, ma è doveroso parlarne più dettagliatamente, essendo un vero capolavoro del genere.
Una serie politica unica nel suo genere -racconta la vita e gli intrighi del capo della maggioranza alla Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti- con protagonista un grandissimo Kevin Spacey.
Tutta la storia ruota intorno ad un castello di carte politico: durante la campagna elettorale presidenziale infatti, il protagonista, il deputato Frank Underwood,  supporta la campagna elettorale di Garrett Walker per la presidenza degli Stati Uniti. 
Ma quando Walker viene eletto scarica Underwood e la carica di Segretario di Stato promessagli non sarà sua, generando così un suo piano di vendetta politica.
Consiglio di vedere questa serie anche solo per l'interpretazione di Kevin Spacey, soprattutto se avete amato I Soliti Sospetti.
Di tutt'altro genere è The Resurrection, nuova serie prodotta dalla ABC, che ruota intorno ad una domanda particolare: “Cosa accadrebbe se i morti ritornassero in vita come erano prima di morire?”
Niente zombie eh, ma proprio tornati in vita come nulla fosse accaduto.
Indubbiamente le prime puntate sono state affascinanti, ma la vera prova del nove sarà la puntata di svolta dove si comprenderà su cosa si reggono queste inspiegabili resurrezioni.




SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.