20 mag 2014

Gli orologi di Daniel Wellington

Ci sono persone che non escono di casa se non hanno al polso il loro orologio.
Io invece con gli orologi ho un rapporto pari a quello dei gioielli e della bigiotteria: li indosso come elemento decorativo e non ne sento la necessità per la sua funzione primaria, ovvero quella di mostrare l'ora.

Un tempo, senza telefono sempre appresso, era un elemento essenziale per sapere che ore fossero, oggi da questo punto di vista se ne può fare anche a meno.
Ma un orologio è anche un accessorio MODA ed ecco che la parolina magica di quattro lettere ci frega come al solito.




Uno dei miei colpi di fulmine, non poi così recente, è andato a quello stile così preppy degli orologi Daniel Wellington: una semplicità raffinata e di alta qualità, che fa molto upper class.
Quadrante chiaro e molto pulito, cinturini in pelle, ma soprattutto cinturini Nato, ovvero quei cinturini in resistente nylon, originariamente prodotti dal Ministero della Difesa britannico per assicurare al polso dei militari i loro orologi.
















SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.