09 mag 2014

Le patatine Lay's finalmente in Italia con Fabio Cannavaro



L'altro giorno io e Gloria, sedute di fronte ad una piadina cicciosa di Eataly, meditavamo un diabolico piano: perdere dieci chili in poco tempo e possibilmente con poca fatica, farci un instagram diary e infine invadere la Polonia.
La nostra idea si basava su motivazioni talmente salde che poco dopo siamo andate alla presentazione delle patatine Lay's.
Se avete mai fatto un giro in un supermercato all'estero le patatine Lay's non vi saranno di certo nuove.
L'altra sera a Milano è stato presentato il debutto italiano di Lay's, brand di patatine più vendute al mondo del gruppo PepsiCo.


Lay's ha al suo attivo un centinaio di gusti, ma in Italia per ora saranno disponibili cinque aromi: Classico, Ricetta Campagnola, Xtra Barbecue, Xtra Classico e Xtra Sour Cream & Onion, tutti gusti che chiaramente abbiamo assaggiato ancora prima che la presentazione iniziasse con una divertente performance interattiva degli X Cube.
Non sono un'amante delle patatine nel sacchetto - vi sorprenderà sapere che cucino tanto, amo il cibo, ma non sono assolutamente amante del junk food - e tutte le volte che vedo delle patatine dico "non le mangio, non mi vanno".
Poi ne assaggio due e, soprattutto se al barbecue, finisco per sequestrare un sacchetto intero ed accudirlo con la stessa possessione di Gollum con L'Unico Anello fino all'ultima briciola di patatina perché è chiaro che ci mettono dentro la droga.
Alla fine rantolo, chiedo una flebo per reidratarmi ed invoco una rapida morte per porre fine alle mie atroci sofferenze.
Vi ho mai parlato della mia innata dote di saper dire basta?
No eh?


Comunque ben sapevamo - non siamo mica qui a far boccoli alle Barbie - che la guest star della serata era un'altra: a pochi mesi dell’inizio dei Mondiali in Brasile, l’azienda infatti ha scelto di debuttare con due grandi campioni: Lionel Messi e Fabio Cannavaro. 
Infatti improvvisamente si è palesato sul palco Fabio Cannavaro, bello come il sole e con un sorriso accecante, Fabio dicci che sbiancante usi! raccontando la sua esperienza con Lays.
Ad un certo punto voglio far rivedere lo spot e Fabio dice:" Mi siedo lì e lo vedo anch'io".
Il era proprio di fianco alla sottoscritta. Sono stati cinque minuti bellissimi.
Cosa posso dirvi?
Posso dirvi che quando mi ha chiesto "E' libero? Posso?" ho avuto la decenza di non dirgli "Guarda, puoi anche sederti in braccio se vuoi".
Posso dirvi che secondo me usa Chanel Blue e che ha una bella pelle, tutte cose fondamentali mi pare.


Con la mia prepotente bellezza ho oscurato anche Cannavaro


AMICHE: Mentapiperita, Gloria, La Signora Laura e la mia brutta persona

backstage di un selfie

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.