21 mag 2014

Review: Caudalie ed il nuovo Parfum Divin



Caudalie è sbarcata anche nella profumeria con una nuova fragranza che si chiama Divin, creata da Jacques Cavallier, ed è associata agli altri prodotti per i capelli e per il corpo della linea Divine.
La fraganza è in un flacone in vetro che sfuma in una raffinata doratura, chiuso da un prezioso tappo in legno di frassino proveniente da foreste a gestione sostenibile.
Sui profumi sono una snob intollerabile: mi piacciono pochissime cose, di norma di nicchia, con note molto pulite, fresche, agrumate o fiorate che per me trovano il culmine in Blanche di Byredo.
Mi piacciono i profumi che sanno di pulito e che non siano invadenti.
Sono essenze che nella mia testa definisco tohchestrano minimal e che associo al cotone, alla brezza di mare e al bucato.
Ad ognuno la nevrosi, gente.
Ma come ho trovato Divin?


Ci sono delle note agrumate che ho gradito, insieme a legni, rosa, pepe, muschio e della vaniglia.
Appena annusato l'ho associato a qualcosa di oppiato, sentore che scompare dopo qualche minuto a contatto con la pelle, e resta un'essenza molto gradevole fiorita smorzata dal muschio.
Divin, che potete vedere qui sopra nell'estrema bellezza del mio bagno,  non è sicuramente nelle mie corde minimal e non lo utilizzerei come profumo quotidiano, ma indubbiamente, tralasciando il fatto che sono una rompiballe,  per chi ama il genere è un buon profumo con un'ottima persistenza che dura per ore sulla pelle.
Insieme a Divin ho provato anche Huile Divine, un olio delicatissimo per viso, corpo e capelli, che invece mi è piaciuto molto.
L'ho messo sui capelli prima di asciugarli e dopo e devo dire che ha aiutato molto a tenere a bada quel covone di fieno crespo che ho al posto dei capelli.
Lo so, su Instagram i miei capelli sembrano belli, ma vi voglio ricordare anche che su Instagram tutte sembrano magre e fighe.
In realtà per avere dei bei capelli devo: passare 40 minuti tra balsami, spazzole, piastre e preghiere.
Pertanto questo è un olio che io consiglio tantissimo a chi come me soffre della piaga dei capelli secchi e crespi perché vi aiuta tantissimo a non farvi gonfiare i capelli dopo la piega.
Probabilmente per dei capelli normali/ crespi sarebbe però eccessivo.
La crema Jambes Divines, per risultare leggermente abbronzate anche con la pelle è chiarissima-si lava via subito con una doccia senza lasciare traccia- non l'ho invece provata che di affrontare il dramma delle gambe scoperte ancora non me la sento.


SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.