16 lug 2014

Costumi da bagno estate 2014: dal neoprene alle frange

Parlare di costumi da bagno è angosciante, non solo perché tale gesto implica la presa di coscienza che l'unica prova costume da me passabile sia quella di Halloween, ma perché la ricerca di immagini di beachwear ti mette di fronte alla crudele realtà della lotteria genetica.
Le tizie di questo post l'hanno chiaramente vinta. Maledette.
Tralasciando le maledizioni al caso e alla genetica, siamo qui oggi per parlare di muooda in spiaggia.
Personalmente non ne posso più di vedere i soliti bikini a fascia, con bordatura arricciata, e mutandina a vita bassa magari brasiliana o peggio ancora i monospalla con le balze.
Stile Bikini Lovers o Chiara Biasi goes to Formentera per capirci.
Direi che possiamo anche farcela a guardare oltre.
Vediamo qualche alternativa.


Neoprene
Questo è un trend, direi comunque poco diffuso a livello di massa, che ci portiamo dietro da circa un anno.
I costumi sono principalmente a triangolo, ma esistono anche varianti a fascia - spesso dotate di cerniera sportiva o similari - oppure un modello più classico con ferretti e spalline.
Minimo comune multiplo è il neoprene, materiale delle mute, ed i colori spesso sgargianti.
Il richiamo è sicuramente al mondo dello sport da spiaggia e del surf, non a caso tutte le foto che ho trovato online sono tutte di ragazze toniche che sembrano reduci da una seduta di surf  in California.
Sono costumi molto belli, soprattutto nella versione bianco e nero, e si trovano un po' ovunque.
Il principale brand che li produce è Triangl, ma anche su Asos o Forever 21 trovate valide alternative.







Scallop
Ne abbiamo già parlato in un post e per me il bikini scalloped, di Chloé e non, resta il più carino in assoluto.
Lo potete trovare anche da Topshop.






Costumi interi vintage
I più eleganti e più chic, con questo sembrerete un'altolocata snob con la casa a St. Tropez che osserva la spiaggia dalla sua barca, armata di cappellone in paglia ed occhialoni neri, incuriosita dalla plebe che si accalca in spiaggia ad ustionarsi per sole due settimane l'anno.




Fringes e flutter
Altro trend che ci portiamo dietro dallo scorso anno, ma che trovo molto carino e ancora poco visto.
Le frange fanno molto hippy, molto boho, molto festival, molto California, molto Coachella, molto boho-chic, insomma quella roba lì.
Indispensabili, per accompagnare questo costume, degli shorts di jeans sfilacciati, un paio di occhiali tondi e tanti bracciali al polso.








SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.