25 lug 2014

Mansur Gavriel, Daniel Wellington e Céline: cose che vorrei



Sto iniziando a prendere appunti sul mio quadernino delle cose che vorrei per settembre- ottobre, cioè quando inizierà finalmente la mia stagione preferita.
Finalmente sarà autunno, cadranno le foglie, tornerò a cucinare torte di mele al forno e non vedrò foto di gambe e piedi al mare sui social.
Vorrei tanto una bucket bag, magari di Mansur Gavriel.
Mansur Gavriel che non so pronunciare, ma che ho ho scoperto costare non mille euro come supponevo e questo mi rende felice.
Gli occhiali invece sono Céline, di forma tondeggiante e con il ponte metallico retrò che fa un po' sfigata anni 80, ma che a me piacciono tanto.
Gloria con questo post sugli orologi Wellington mi ha attaccato un nuovo potente craving ed ora vorrei un orologio con il cinturino nero.
Due mesi fa sono entrata alla Rinascente e una commessa di Laura Mercier, probabilmente mossa da pietà umana, mi ha detto "Ti va se ti trucco, ti faccio provare il nostro correttore per le occhiaie".
Non so se sia stata la sua mano abile, le luci, un miracolo, ma le occhiaie me le ha coperte bene davvero.
Sarà una delle prime cose che comprerò con l'arrivo dell'autunno quando ricomincerò a truccarmi con fondotinta etc per il bene dell'umanità.
Quel bracciale annodato di Balenciaga è una di quelle cose che mi piacciono e che poi  finisco per cercare su Asos.




SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.