23 lug 2014

Roba brutta che va di moda: Pool slides trend

Il mondo è cambiato. 
Lo sento nell'acqua, lo sento nella terra, lo avverto nell'aria.
Molto di ciò che era si é perduto, perché ora non vive nessuno che lo ricordi. 
Immaginatemi distante ed etera come Galadriel- solo un più schifata e meno magra-  mentre osservo gli sviluppi del malefico pool slides trend.
Pensavo ad una follia da passerella, ad una roba da editoriale alternativo fatto sotto ketamina, pensavo maddai ook Céline, ma chi vuoi che se le metta.
E invece la gente è più scema di quello che supponevo.
Dopo le Birkenstock- praticamente ormai passate- le kamikaze della moda girano con le ciabatte da piscina dell'Adidas, le stesse che metteva il mio vicino di ombrellone tedesco ad Igea Marina nel 1987.
Dissociandomi totalmente da questo trend, faccio presente che queste ciabatte sono consentite solo se:

1. Non volete avere figli e volete utilizzare un metodo anticoncezionale naturale
2. Frequentate la piscina pubblica per combattere la cellulite, ma non volete i funghi
3. Quando andate a fare la spesa la sera tardi il piano antistupro- è il primo si, sa- dell'autosilo è sempre           pieno e volete stare serene anche mettendola al -5
4. Dovete portare il cane a fare pipì a mezzanotte al parco sotto casa e volete intimorire i pusher al lavoro
5. Auspicate ad un futuro da gattara, zitella un po' freak









Levatele quella Proenza che non se la merita


SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.