08 set 2014

Extra Fashion Tips: facciamo parlare le nostre nonne

Le nostre care NONNE che non uscivano di casa senza un filo di trucco e un filo di tacco, che non si sono mai tatuate e che han vissuto una vita a suon di messa in piega e messa in chiesa.
Quante ne hanno viste e quante ancora ne vedranno se la vecchiaia lo consentirà loro!
Che sia in italiano o in dialetto, ognuna di noi fashion nipoti ha subito le declinazioni dei seguenti interrogativi:
✓ ma come ti sei conciata
✓ dove vai in giro così
✓ ma non è un po' troppo corta quella gonna
✓ ma cos'è quell'anello al naso come le mucche

Ma quanto sono carine loro che non indossano camicie ma BLUSE, non mettono cappotti ma PALTO', portano le gonne e non i CALZONI.
E noi siamo in torto, le chiamiamo troppo poco: hanno bisogno di attenzioni, di sentirsi ancora protagoniste e portatrici di antichi valory in questo nuovo millennio così terribile e privo di gusto.
Il minimo da parte nostra, per dare un affettuoso senso alla loro mission, è FARLE PARLARE.

Cosa direbbe la nonna se...

Ma perché hai messo la tuta di tuo fratello oggi?


Sono un po' chiassose queste scarpe...


Dammi questi calzoni che li faccio aggiustare dalla sarta!


Sei caduta oggi stellina?! Vuoi mettere un po' di Lasonil?


Ma dove vai in ciabatte figliola? A chiedere l'elemosina come le zingare?!


Oh cara, mi fai ricordare tuo nonno quando andava in Bulgaria per la caccia del cervo!


Perché fai vedere ai malintenzionati quello che c'è nella tua borsetta?


Insomma, un po' di pudore, non puoi uscire di casa con la tovaglietta da tè!
Mettiti una sottogonna che se ti vedono le mie amiche...


SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.