23 set 2014

La fashion week milanese vista da Marte

C'è appena stata la fashion week a Milano, grazie al cielo è pure finita, cioè una settimana di fashion show purtroppo funestati esternamente da orde di imbecilli vestiti con sandali, gamba nuda e pelliccia con 28 gradi.
Per farvi capire l'idiozia di tali meccanismi vi invito a leggere questo articolo di Vice dall'esplicativo titolo mi sono vestita come un'idiota per vedere in quanti mi avrebbero fotografata alla London fashion week, ovviamente giovedì parleremo male di tutti questi personaggi, nessuno escluso.
Ma, tralasciamo un attimo  il circo di Montecarlo, cosa è successo durante queste benedette sfilate?
Quali sono stati i momenti degni di nota?
Pucci ha fatto sfilare Naomi che sostanzialmente è uscita in passerella con una chiara ed inequivocabile espressione: ah stronze, c'ho quarantaquattro anni, ma sono ancora la più figa.


Moschino ha invece portato Barbie in passerella con una collezione talmente zarra e commerciale che per trenta secondi ho trovato geniale.
Credo sia stata la cover a specchio di Barbie a confondermi con le sue scrittine e lo specchio, ma poi ho scelto la vita (cit.), sono uscita dal tunnel e ho purificato il karma guardando l'ultima collezione di Acne Studios.
In merito volevo però sottolineare che la mia Barbie si vestiva molto meglio.




Iniziativa bellissima invece da Marni con il loro 'Marni flower market', un vero mercato dei fiori allestito alla Rotonda della Besana per festeggiare i vent'anni anni della maison. 
In vendita un gran numero di fiori, piante, vasi e shopper con parte del ricavato del mercato devoluto all'associazione Vimala per il Tibet.  



Lo show di Dolce e Gabbana, spagnoleggiante e tracotante, a me è piaciuto e ho già visto delle scarpe che vorrei e che comprerei.
Ho trovato anche bellissimi gli ex voto stampati sugli abiti.



Broccati, ispirazioni concettuali ottocentesche e seta.
Prada anche a questo giro, che piaccia o meno, ha spiazzato tutti e ha sempre la mia stima, soprattutto per non far entrare alle sue sfilate minchione simili.


SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.