04 set 2014

Sfoglie alle pere, gorgonzola e noci + Impasto light per torte salate

Mi piacciono un sacco gli aperitivi rinforzati, i brunch, gli intrattenimenti col cibo che, a prescindere dall'orario, riempiono di gioia e di complice golosità.
In questa categoria quindi il mio repertorio è ampio ma non mi ero ancora cimentata nella declinazione tartina dell'abbinamento pere e gorgonzola.
AL CONTADINO NON FAR SAPERE che sua moglie fa veder le pere QUANT'E' BUONO IL FORMAGGIO CON LE PERE.


SFOGLIA ALLE PERE, GORGONZOLA E NOCI

1 rotolo di pasta sfoglia pronta
1 pera di grosse dimensioni (Kaiser) o 2-3 perine piccole
15-20 noci
200g di gorgonzola
pepe

L'operazione è di una facilità disarmante: si scioglie il gorgonzola al microonde o in un pentolino a fiamma bassa per facilitare l'operazione di stesura omogenea del formaggio.
Si srotola la sfoglia pronta, la si buca qua e là con la forchetta, si spennella la base con un po' di gorgonzola e ci si adagiano le fettine di pera tagliate sottili al meglio delle nostre possibilità. (Dipende molto dalla qualità della pera e dal suo grado di maturazione, se è farinosa e/o troppo matura tenderà a sfaldarsi, consiglio la qualità Kaiser, io ho usato quelle del giardino).
Si spargono le noci ridotte in pezzi più piccoli, una macinata di pepe e si ricopre con tutto il gorgonzola rimasto. Infornare a 180° per 15 minuti. Fare intiepidire prima di tagliare a spicchi o a quadrotti.

Ambientazione nel bosco come le campagne moda di Dolce&Gabbana


HEALTHY TIP:
La pasta base che ho usato io è un esperimento alternativo all'uso della pasta sfoglia pronta; l'ho ottenuta miscelando 180g di farina di riso, 120g di farina di grano saraceno, ½ cucchiaino di sale, olio evo e circa 180ml di acqua da aggiungere alla fine. [Dosi per 2 torte salate]
Si ottiene un panetto molto poco elastico, che tenderà a sbriciolarsi facilmente non contenendo farina di forza, ma lo si può stendere con un po' di pazienza tra due fogli di carta forno, sapendo che ne si guadagna in salute. Il sapore è ottimo perché richiama quello dei pizzoccheri.
Essendoci già abbastanza grassi nel gorgonzola si può valutare l'impiego di questa pasta leggera che ne contiene un quinto rispetto alle paste sfoglie pronte e quasi la metà delle calorie.

Con questo tipo di impasto settimana scorsa ho fatto una classica torta salata agli spinaci:



SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.