18 set 2014

Sformatini di zucchine e fiori di zucca

Oggi ricettina di facile esecuzione e di grande riuscita per i vostri ospiti grazie all'effetto coreografico del fiore di zucca che avvolge questi sformatini a base di uova e zucchine.
Se li fate solo per voi o per poche persone è probabile che qualche sformatino avanzi ma è ottimo anche l'indomani, riscaldato con una spolverata di parmigiano sulla cima.
Questi tortini sono pieni di verdura, sono gustosi e allo stesso tempo leggeri se si usa una panna vegetale e non si imburrano gli stampini (io ho usato quelli in silicone dei muffins).


SFORMATINI DI ZUCCHINE E FIORI DI ZUCCA

3 zucchine grandi (o 4 medie)
16 fiori di zucca (puliti e privati di gambo e pistillo)
3 uova
1 cucchiaio di pangrattato
100ml di panna (tradizionale o vegetale)
40g di semi di zucca non salati (o misti con pinoli, noci, mandorle, semi di sesamo)
un cucchiaio abbondante di basilico tritato
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Grattugiare le zucchine, disporle in una ciotola, salarle, mescolare bene e lasciare riposare mezz'ora.
Strizzare le zucchine e passarle in padella con un filo d'olio caldo per cinque minuti.
Nel frattempo sbattere le uova con la panna, poi incorporarci le zucchine.
In un padellino caldo tostare il pangrattato e i semi di zucca o la frutta secca scelta, appena sono dorati spegnere il fuoco, aggiungere un pizzico di sale e tritare, poi aggiungerli al composto di uova e zucchine assieme al trito di basilico e a 8 fiori di zucca sminuzzati. Assaggiare e regolare di sale e pepe.
Foderare gli stampini con gli altri 8 fiori di zucca rimasti, riempirli del composto e chiudere i fiori sulla cima, come per fare un pacchettino. (Se gli stampini non sono in silicone andranno precedentemente imburrati).
Infornare a 180° per circa mezz'ora.

Servire tiepidi o freddi come antipasto o come secondo piatto vegetariano.




SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.