25 set 2014

Torta di fichi alla crema

- 'A capo! Che, me dai un succo de frutta ar fico?
- Mi dispiace signore, al fico non ce l'abbiamo.
- Ma che ha capito, aò?! Er fico sono io.

Questo è il livello delle barzellette che conosco io e quando me ne chiedono una sfodero questa e poche altre del mio ristretto repertorio che fanno subito desistere l'interlocutore dal chiedermene altre.

Ora dovete immaginare che mentre preparavo questa deliziosa torta con crema e fichi non ho fatto altro che ripetere questa battutona, perché questo è il livello drammatico in cui cado in cucina, oltre all'imitazione di Anna Moroni che avrete visto qui.

TORTA DI FICHI ALLA CREMA

200g di farina
100g di burro
120g di zucchero
1 uovo + 4 tuorli
300ml di succo d'ananas non zuccherato
20g di fecola o amido di mais
100ml di panna fresca da montare
12 fichi freschi

Preparare la frolla passando nel mixer farina, burro e 60g di zucchero, poi aggiungere l'uovo intero e attendere che si formi la palla di pasta. Avvolgerla nella pellicola e farla riposare in frigo per un'ora.
Poi stenderla nella tortiera imburrata, bucherellare il fondo con la forchetta, riempire con carta forno e fagioli secchi o palline di ceramica e cuocere a 180° per poco meno di mezz'ora.
Preparare la crema montando i tuorli con i 60g di zucchero rimasto, poi incorporare la fecola e il succo d'ananas. Cuocere la crema in un pentolino antiaderente a fiamma molto bassa fino a quando non sarà addensata (mescolare con cura durante questa operazione). Coprire con la pellicola e fare raffreddare.
Montare la panna e incorporarla alla crema, poi versare il tutto nel guscio di frolla ormai raffreddato.
Guarnire con i fichi freschi tagliati a fettine. Conservare in frigorifero.

Ottima anche con i mirtilli o con i frutti di bosco misti!



Comunque l'altra che dico sempre è: non vengo da Lodi per lodarvi, non vengo da Piacenza per piacervi, vengo da Chiavari.


SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.