31 ott 2014

Cose che vorrei per affrontare l'autunno e il potere di Pinterest



Esiste un teorema inossidabile, una legge della natura più potente della forza di gravità, una reazione a catena che in confronto un decadimento atomico è niente, questa Forza Oscura è conosciuto nel mio mondo come "Il potere di Pinterest".
C'è un nuovo trend bruttissimo, discutibile e da vergogna?
Inizialmente lo disprezzo, provo disgusto, orrore e mi impegno in una Guerra dei Mondi su Twitter per cercare di istruire il web e predicare il giusto.
Poi apro Pinterest e vedo quelle scarpe che detestavo indossate in modo sublime da un paio di editor fighe e  stilose.
Tempo un quarto d'ora, sto creando board dove archiviare mega byte di foto per dichiarare il mio amore viscerale ai pellicciotti sintetici Swiffer senza provare vergogna.
Tutto perché ho una mente debole, facilmente corruttibile come solo quella di un seguace di Scientology e cambio idea più facilmente di una cartina tornasole.
Ora, vediamo cosa vorrei per questo novembre autunno.

Uno zainetto


Minimal nero, tipo questo di Mansur Gavriel.
Mi piacerebbe anche la loro borsa secchiello, ma è sempre sold out.



Un maxi cappotto color cammello scuro


L'ideale sarebbe Max Mara, ma va bene anche Zara che nomoney.


Le Stan Smith bianche e nere


Le odiavo, ma poi ho aperto Pinterest e ora le voglio tantissimo.


Un orologio Daniel Wellington



Lo hanno tutte le blogger minimal nordiche che stalko sul Web 2.0.
Lo voglio anch'io, non voglio sentirmi ancora diversa come in seconda elementare che tutte avevano il camper di Barbie e io no.


I flare jeans



Mi staranno malissimo, ma voglio crederci.


Stivaletti a punta e tacco a spillo



Quelli di Aldo sarebbero l'ideale e sarebbero perfetti per i flare jeans di cui sopra.


Cinque chili di maglioni grigi




Quelli belli cozy che si vedono su Pinterest, nel grigio della stagione.


Occhiali con il metal bridge



In un mondo ideal sarebbero i Dior So Real.





SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.