01 ott 2014

Se i quadri potessero parlare: la semplice genialità di Stefano Guerrera

Ci sono quelle cose che ti fanno dire AVREI VOLUTO FARLO IO.
E certamente la pagina Facebook Se i quadri potessero parlare è una di queste.
Un contenitore dedicato alle opere d'arte pittoriche corredate da quella frase che i loro protagonisti non hanno mai potuto dire.
Cosa che sì, probabilmente avevamo fatto anche noi durante l'ora di educazione artistica, di storia dell'arte o in gita al museo, però non ne abbiamo prodotto una quotidiana divulgabilità social, così come invece ha fatto meno di un anno fa il suo bravo ideatore Stefano Guerrera.

Per ogni quadro degnamente sfruttato a scopi satirici è riportato autore, titolo e data e ne si può quindi apprezzare anche l'intento divulgativo, a dispetto di quelli che criticano ebbbasta.
Del resto, se assurgiamo ad arte il baffo della gioconda di Duchamp, possiamo anche andare oltre i biechi puristi che tacciano Stefano di banalizzare i capolavori della storia e farci 'na bella risata.




















SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.