03 nov 2014

American Food: alette di pollo glassate piccanti


Oggi un tipico piatto da divano, perfetto per una partita, un derby, una puntata di X-Factor o un film.
Per queste alette di pollo glassate e piccanti mi sono ispirata ad una ricetta che ho visto fare in tv da Jamie Oliver, modificandola leggermente a mio gusto. 
Anche qui, come per la torta di mele, lo sbattimento è minimo, ma il risultato ottimo.
Ecco cosa occorre:

1 kg di ali di pollo pulite
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva 
 ½ tazza di passata di pomodoro
 ¼ tazza di aceto balsamico 
 2 cucchiai abbondanti di zucchero di canna 
 2 spicchi di aglio 
 4 cucchiai di salsa Worcester 
 3 cucchiai di salsa Tabasco
2 cucchiai di salsa di soia
 2 cucchiai di Senape
 2 cucchiai di Paprika dolce
1 pizzico di peperoncino piccante in polvere

Per decorare
erba cipollina


E' facilissimo dovete solo preparare la marinatura circa dodici ore prima di cucinare le alette.
Dovete quindi pulire le alette - cioè fiammeggiare velocemente le alette sul fuoco in modo da eliminare residui di piume - e metterle in una teglia.
A parte, mescolate bene in una ciotola tutti gli ingredienti sopra elencati e poi versate la marinatura sulle alette.
Coprite e mettete in frigo.
Il giorno dopo tirate fuori la teglia ed infornatela, senza copertura, a 180° per circa 30 minuti fino a cottura delle ali.
Guarnite con erba cipollina e servite con patatine fritte o al forno.



SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.