20 nov 2014

Il Prune Brownie di California Bakery

Settimana scorsa siamo andate a produrre quadrati marroni ad alto rischio di dipendenza.
Dateci carboidrati cioccolatosi e farete la nostra giuoia. Ma anche non solo quadrati e non solo cioccolatosi, eh. We love CARBO a prescindere.

E così, sotto il diluvio universale e lasciando esondare il Lago Maggiore senza di noi, siamo andate a Milano, nel California Bakery più piccolo che abbiamo mai visto.
Spesso le cose più piccole sanno sorprenderci più di tante altre (ciao Tiffany, noi siamo qui!) e infatti il California Bakery di piazza San Simpliciano è proprio un gioiellino: i posti a sedere all'interno sono circa quattro, ma si può vivere la magia di una cheescake e di altre bontà nello splendore della piazzetta raccolta eppur vivace, immersa in quel quartiere così affascinante che è Brera.
Ma all'interno del locale le sorprese non finiscono e si svela la protagonista: un'organizzatissima cucina a più postazioni, dedicata ai cooking lab di California Bakery.




Proprio lì abbiamo preparato i PRUNE BROWNIES - nuova creazione nata dalla collaborazione con il consorzio delle prugne della California - che, contenendo dolci prugne secche al loro interno, sono ancora più morbidi e hanno meno zucchero aggiunto.
Michela Toni era il capo cuoco d'eccezione, nonché esperta maestra delle preparazioni americane di cui noi umani golosi bramiamo l'apprendimento (lo sapete che ogni pomeriggio su La5 vanno in onda le preziose ricette?!) e ci ha svelato le importanti accortezze da avere per la fusione del burro, a bagnomaria e senza che l'acqua arrivi a bollore, e lo sbattimento delle uova, operazione che per la preparazione dei brownies deve essere breve ed eseguita senza mai sollevare la forchetta dal composto di uova, affinché si incorpori meno aria possibile.







Prepararli è stato facile perché California Bakery ha studiato la giusta miscela tra farina, zucchero, cacao e amore per i dolci: il PRUNE BROWNIE MIX, disponibile presso i CB di Milano e da gennaio 2015 anche in una serie di food store selezionati del Nord Italia.

Tutti gli abitanti del centro, del sud e delle isole sono pregati di programmare un viaggio al nord per scoprire la capitale della muoda, le golosità di California Bakery e per conoscere le vostre marziane, of course. A quando il raduno per misurare le nostre circonferenze vita e polpacci?!


Per fare la ricetta comodamente da casa, ecco come procedere:

BROWNIES ALLE PRUGNE DELLA CALIFORNIA (ricetta di California Bakery)

4 uova
150g di zucchero
150g di burro
250g di gocce di cioccolato fondente
120g di farina
1 pizzico di sale
1/2 baccello di vaniglia
250g di prugne della California tagliate a pezzettini
burro per lo stampo

Preparare la teglia imburrata e rivestita con la carta forno. Sciogliere a bagnomaria il burro con le gocce di cioccolato.
Lasciarlo leggermente intiepidire e unire lo zucchero.
Aggiungere le uova, due alla volta, e la vaniglia.
Incorporare a pioggia il mix di farina e sale precedentemente preparato ed infine le prugne secche tagliate a pezzettini.
Rovesciare l’impasto nella teglia e porla in forno preriscaldato, statico, a 170 °C per circa 30’.
Estrarre dal forno ed aspettare che si raffreddi prima di toglierlo dalla teglia. Il dolce si presenterà con una crosta in superficie ed internamente con cioccolato cremoso a goccia densa.

Si conservano benissimo anche nei giorni successivi
in un sacchetto di carta o in una scatola di latta


Potete trovare altre ricette dolci e salate con le prugne sul sito californiaprunes.it


SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.