29 gen 2015

Top of the flops Uomo edition

Sono anni, decenni e secoli, che noi donne pazientemente sopportiamo le lagne dei maschi eterosessuali nei confronti dei nostri look.
Ci vengono mosse critiche, totalmente infondate perché ben lo sappiamo che gli uomini comprendono nulla di muooda, su ogni versante.

No, le ballerine che sono orrende. Il tacco 13 anche per uscire a pisciare il cane.
Lo smalto se è nude è insignificante e non si vede, se è rosso è troppo forte e volgare.
Solo un velo di mascara e un po' di fondotinta perché: "Mi piace il trucco naturale, la donna acqua e sapone" per poi girarsi alla vista di troioni da sbarco.
Le collant pesanti no, meglio la gamba nuda o le calze velate anche con la tempesta di neve perfetta.
Il pigiama pesante è anti sesso.
MA ALLORA BASTAH.
Ma cosa volete?
Cosa dovremmo dire noi che passate il vostro tempo libero a depilarvi le sopracciglia e a mettervi le creme anti rughe sul contorno occhi?
In nome di Darwin, tornate a vestirvi da uomini e a comportarvi da uomini.
Andate allo stadio e buttate la tessera abbonamento del centro estetico.


TIRATE GIU' QUEI RISVOLTI
Questa storia dei pantaloni risvoltati vi sta sfuggendo di mano.




RIMETTETEVI LE CALZE
Basta, Maria io chiudo la busta che non ce la faccio più a vedere le caviglie degli uomini anche in pieno inverno.




TAGLIATE QUELLA BARBA
Quando vi abbiamo detto che ci piaceva la barba intendevamo la barbetta come Ryan Gosling, non come Gandalf il Grigio.



TORNATE A COMPRARE I PANTALONI NEL REPARTO UOMINI
Basta, finitela di rubarci gli skinny colorati nel reparto donna di Zara.
Volete per caso anche il nostro mestruo ogni mese?




*Le immagini sono tratte dal  Pitti e dalla recente Fashion Uic

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.