16 feb 2015

Le Flan Parisien alla vaniglia

Il flan parisien è un dolce tipico francese molto semplice da preparare e davvero gustoso.
E' un guscio di pasta - la tradizione vuole di sfoglia, ma esistono anche molte varianti con la frolla - farcito con una crema cotta a base di latte e panna.
Io sono del partito della frolla, per farla potete usare questa ricetta di Gloria oppure, se avete poco tempo o non avete sbattimento, potete anche comprarla già pronta.
Ecco cosa vi occorre:
Pasta frolla per una teglia da 24 cm
Zucchero semolato 250 gr
Uova 5 tuorli
Farina 00 50 gr
Maizena o fecola 50 gr
Latte 1 litro
Panna liquida fresca 250 ml
Vaniglia
Scorza grattugiata di mezzo limone biologico

L'esecuzione è molto semplice, dovete solo porre attenzione a due dettagli: i liquidi - latte e panna - devono essere a temperatura ambiente e dovete utilizzare una buona casseruola dove cuocere la crema.
Ci vuole una pentola a fondo alto, che tenga bene il calore, una casseruola seria insomma.
Sembra banale ma spesso, soprattutto con i dolci, è fondamentale che la teglia e gli strumenti che usiamo per la cottura siano di qualità.
Io ad esempio uso una casseruola in pietra che è fantastica per cucinare qualsiasi cosa.
Dovete procedere in questo modo.
Separate i tuorli dagli albumi e poneteli nella casseruola con lo zucchero, mischiate con una frustra e mettete sul fuoco a fiamma bassa.
In questa fase si deve sciogliere lo zucchero nei tuorli, le uova diventeranno più chiare e inizierà a formarsi una cremina.
Questo è il momento di aggiungere, ben setacciate, le farine, mescolando sempre bene con la frusta.
Ottenuto un composto omogeneo aggiungete il latte, a filo, aiutandovi sempre con una frusta e la panna.
A questo punto dovete insaporire la vostra crema con la vaniglia e la scorza del limone.
La crema ora deve cuocere circa 20 minuti sempre a fuoco basso finché non avrà raggiunto una consistenza cremosa e  compatta, tipo quella della crema pasticcera.
La crema, ancora calda, va versata nella teglia sopra la frolla.
Il flan cuoce per circa 60 minuti a 160° a forno statico, ovviamente voi conoscete bene il vostro forno quindi regolatelo come meglio credete per una cottura lunga.
Una volta cotto, lasciate intiepidire la torta e poi mettetela in frigorifero a riposare per circa 1 ora, in modo che si compatti bene per tagliarla a fette.




SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.