14 apr 2015

EXPO riassunto: dove, come, quando, quanto e perché

Rendiamoci conto che mancano 15 giorni all'Expo.
Tutto il palinsesto ci sta sfracassando le palle parla quotidianamente di questo evento e la maggior parte della gente ancora non sa cosa sia, se esiste davvero o se è un unicorno con la chioma arcobaleno e se ce la faranno a farcela.


A grandi linee il tutto si può riassumere così:

COSA e COME
◆ L'Expo 2015 è l'esposizione universale ospitata dall'Italia sul tema cibo, alimentazione e nutrizione orientati al benessere del pianeta (lo slogan è proprio nutrire il pianeta, energia per la vita). Si può quindi pensare che sia una fiera gigante, in cui i Paesi di tutto il mondo prendono parte al dibattito sulla nutrizione e sul cibo, portando la loro esperienza, le loro conoscenze e il loro patrimonio alimentare.
[Le esposizioni universali sono eventi ricorrenti di richiamo mondiale nati già nel 1800 che lasciano patrimoni culturali e materiali di rilievo, si pensi ad esempio alla Tour Eiffel, il più celebre momumento di Parigi che in realtà fu costruito proprio in occasione dell'Exposition Universelle del 1889. Le precedenti esposizioni tenutesi in Italia ci hanno lasciato in eredità permanente l'acquario civico di Milano e quello di Genova e il palazzo dell'Eur a Roma, quest'ultimo per un expo che non ebbe luogo a causa della seconda guerra mondiale].
◆ Se i marziani decidessero di venire all'Expo con la loro navicella spaziale, dall'alto si accorgerebbero che il complesso fieristico è a forma di pesce e copre un'area di un milione di metri quadrati (!); i marziani entrerebbero dalla coda (la porta ovest) e attraverserebbero l'arteria principale (il decumano) che divide in due il pesce, è una strada lunga 1,5km chiamata World Avenue e sarà l'ancora di salvezza per non perdere l'orientamento.

DOVE e QUANDO
◆ L'Expo ufficialmente è a Milano, in realtà si trova alle porte di Milano, nel comune di Pero, nel quartiere espositivo Rho-Pero, alla fermata della metropolitana Rho Fiera. Tant'è che il biglietto del metrò è nella categoria extra-urbana e costa di più. Ma del resto mica potevano fare un'esposizione universale in centro città.
◆ Apre il 1° maggio e chiude il 31 ottobre 2015.
◆ Qual è la partenza intelligente per l'Expo?
Per tutti coloro che all'Expo non vorranno andare perché temono l'intraprendenza dell'Isis, la partenza intelligente proprio non c'è; per tutti gli altri vallo a capire, comunque. Si può presumere che il periodo iniziale e quello finale siano i più congestionati. Meglio dare un po' di tempo all'avvio della manifestazione affinché tutto sia rodato e circolino le notizie sulle attrazioni principali e i luoghi da non perdere.
Forse a Ferragosto non sarà male, sempre che rendano balneabili tutti i corsi d'acqua.



QUANTO (il cash)
◆ che io sappia, ad oggi i biglietti al prezzo più conveniente si comprano alla Coop: per i soci il biglietto d'ingresso open (a data aperta e non prestabilita) costa € 22,40, ovvero il 30% in meno,  ma solo in prevendita fino al 30 aprile quindi presto che è tardi.
◆ dicono che l'Expo sarà il volano di rilancio dell'economia italiana, dicono.
Di grazia, si prevedono 20 milioni di visitatori che dovranno pur mangiare, bere, dormire e defecare da qualche parte. Perdipiù si renderanno conto di essere in uno degli stati più belli del mondo e, dato che ci sono, vorranno andare a vedere le solite tre cose il Colosseo, gli Uffizi e la Laguna.
Ma con un po' di ottimismo, anche chi possiede il bar Sport a Codroipo e l'internet point a Battipaglia ne gioverà.

PERCHE' (andarci)
Premessa: non facciamo come i buzzurri delle Fiere dei Sapori sotto Natale: chi va all'Expo perché pensa di mangiare gratis (avendo pagato biglietti per tutta la family per almeno 70 euro) è meglio che stia a casa a scegliersi un Groupon.
La consecutio expo-fiera-cibo-mangiocomeunacapanna non è un concetto ottimizzato.
Chiaramente si mangerà, ma con intelligenza e per cultura: si avrà l'opportunità di assaggiare le specialità degli altri Paesi e le eccellenze del territorio su scala mondiale.
◆ Perché gli Stati del mondo saranno presenti per far conoscere il meglio del cibo e il meglio del cibo ci aspettiamo di avere a disposizione.
◆ Perché siamo la patria del mangia, figlio mio e non andarci sarebbe un oltraggio alla tradizione.
◆ Per riscoprire l'antico monito del non devi lasciare niente nel piatto e approfondirne il perché.
◆ Perché sarà un capolavoro di architettura e design tutto da ammirare.
◆ Perché è un evento unico e irripetibile di cui strutturalmente rimarrà ben poco (al momento, di tutto ciò che è stato edificato, sembrano destinati a rimanere in vita solo la Cascina Triulza, il Palazzo Italia e il Teatro all'Aperto), dunque per dire "io ci sono stato".
◆ Perché lo scopriremo solo andandoci.

Link utili all'approfondimento:
Il sito dell'Expo: www.expo2015.org
Il cantiere e i lavori: www.expocantiere.expo2015.org
Imperdibile per i golosi: worldrecipes.expo2015.org/it


Ron Mueck - Woman with shopping
 | Arts & Foods. Rituali dal 1851 |
mostra alla Triennale di Milano dal 9 aprile al 1 novembre 2015



Aiutatemi a capire perché Katherine Kelly Lang è tra gli ambasciatori di Expo 2015, capisco Antonellina Clerici ma Brooke di Beautiful boh.

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.