18 giu 2015

Barrette ai cereali e frutta homemade: 90 calorie e passa la paura

Ogni tanto mi capita di preparare le barrette homemade, sempre per il piacere di provare a far da sè un prodotto che altrimenti possiamo trovare bello comodo al supermercato o nei distributori di snack, forse addizionato di qualche olio o zuccheri aggiunti di cui possiamo fare a meno.
Da quando ho migliorato la mia alimentazione (circa un anno fa, non sono bravissima eh, però almeno sono più consapevole) sento sempre l'esigenza di uno spezzafame a metà mattina, che spesso è composto da spremuta di pompelmo + frutta secca, oppure da una più comoda e portatile barretta di cereali.


BARRETTE AI CEREALI E FRUTTA

2 banane mature
100g di fiocchi di avena
15g di amaranto soffiato (o altro cereale soffiato)
40g di mandorle (o frutta secca mista)
40g di mirtilli rossi disidratati (o uvetta o altra frutta disidratata)
20g di bacche di goji
10g di cacao in polvere (o farina di carrube)

Mettere tutti gli ingredienti nel tritatutto e attendere che si amalgamino.
(Non devono necessariamente tritarsi, il mixer è utile per velocizzare il processo di amalgamazione, poi se la frutta secca si spezzetta un po' tanto meglio).
Formare delle barrette con le mani e disporle su un foglio di carta forno, oppure avvalersi di stampi di silicone, oppure mettere tutto il composto sulla carta forno e livellarlo a un'altezza di 1cm scarso.
Cuocere in forno a 180° per circa 20 minuti. Poi, fare raffreddare.
(Nel caso in cui il composto sia stato messo per intero, una volta raffreddato va porzionato col coltello).

Con queste quantità ho realizzato 12 barrette, ho inserito la lista degli ingredienti nell'app MyFitnessPal e ciascuna barretta ha circa 90 calorie.
Ottime a colazione (2 barrette + latte di soia + 1 frutto fresco) o anche come spuntino per la mattina o il pomeriggio, in questo caso una sola barretta, accompagnata da un po' di frutta fresca e/o yogurt.

Versione 'bianca' senza cacao

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.