30 giu 2015

Piovono vestiti: i saldi di Boden

Dovete sapere che avendo già fatto acquisti su Boden, uno dei miei siti preferiti di abbigliamento, ricevo a casa il catalogo cartaceo.
Ho una leggera antipatia nei confronti dei cataloghi perché mi suonano un po' antiquati e mi ricordano i tempi sfigati di Postalmarket, Vestro e compagnia bella (ciao mamma, che ci compravi sempre!).
Chissà perché poi li ritengo sfigati. Forse perché su Vestro vendevano i pierrot profumabiancheria, i coprisedili giaguarati o Tina e Mike, i tarocchi di Barbie e Ken?
Alla fine comunque la vendita per corrispondenza è stata la precorritrice (ho googlato 'femminile di precursore', ciao prof. di italiano!) dello shopping online. Prima il catalogo era su carta, ora su schermo. Quello su carta è un di più, spesso viene buttato e facciamo un saluto anche agli alberi e alle fureschte. Uno spreco? Una maledetta trappola marketing.


Quello di BODEN non l'ho guardato subito, ma non l'ho nemmeno buttato.
Avrei dovuto farlo, però.
Poco tempo fa ho cominciato a sfogliarlo a più riprese e puntualmente sono stata posseduta da una crisi isterica: possibile che ci siano almeno 9 vestiti che vorrei avere nel mio armadio?! Possibile che senta la necessità di 4 tipi di shorts dello stesso modello ma in fantasie diverse?! Possibile che voglia tutte le maglie ricamate per poi rendermi conto che i vestiti che vorrei forse non solo solo 9?!

Meno male che il saldo c'è, perché su Boden aleggia la complicazione di dover abbattere il cambio infame della sterlina.

ABITI (non sono riuscita a sceglierne meno di 23!!!)



MAGLIETTE, TOP E CAMICIE



SHORTS E GONNE



SCARPE E ACCESSORI




Comunque prima non scherzavo sui meravigliosi articoli del catalogo Vestro:


(l'Ikea non s'è inventata niente col tappeto di pelo più instagrammato del web)



SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.