13 lug 2015

Extra Fashion: proviamo emozioni very col revival

Ho paura che certi riferimenti possano non esser compresi dalle under 20, ovvero coloro che sono nate dal 1995 in poi e per le quali la moda è tutta nuova e non l'hanno già vista da qualche parte nel loro passato, perché fondamentalmente queste giovani vergini non hanno un passato.
Adesso cosa faccio? Piango sulla mia incipiente vecchiaia? La camuffo sotto le mentite spoglie della maturità o della saggezzaahhahah... scusate. Tutt'al più comincio a vestirmi come Marta Marzotto.
E' lunedì e se non possiamo fare un tuffo in piscina, al mare o al lago, facciamo almeno un tuffo nel passato.

Qui non ho dubbi e rimembro la horror collezione casa di Ken Scott:
trapuntine, lenzuola, tovaglie e porcellane a righe colorate
che ti omaggiavano coi punti della Pavesi, Kraft e compagnia "bella".


Parka leggero venduto a badilate su Postalmarket.


Rivisitazione diversamente abile del bomber che il mio compagno di scuola ha indossato ininterrottamente in tutte le stagioni del biennio delle superiori.


Cuki alluminio doppia forza, e gli odori non passano.


Scarpe ricavate coi ritagli del costume del Tenerone.
Questa del Drive In è veramente preistoria collocata tra il 1983 e il 1988.


La caramella che ha allenato il concetto di limone duro, perché era inevitabile andare a cercare
il buco con la lingua.


C'è ancora chi usa questa roba?


Collezione Phard 1996, che col velluto ci ha dato giù pesante.
Fate un giro su ebay per provare le morbide emozioni di un tempo.

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.