23 lug 2015

Top of the flops di tutto un po'



Questa settimana è successo che Nicki Minaj ha preso maluccio la mancata nomination di Anaconda agli  Mtv Video Music Awards 2015 e si è sfogata su Twitter.
"Se nei video non celebri ragazze magrissime quei cattivoni di Mtv non ti cagano. Gne gne".
Taylor Swift si è sentita chiamata in causa e ha Twittato
"Ma che dici? Spero che sia stato l'hacker della Biasi e non tu a scrivere quelle cose!"

Che conclusioni dobbiamo trarre?

1) Nicki sta a rosicà.
2) Sticazzi.
3) Ma chi ha mai ascoltato una canzone di queste due?

La verità è che la migliore resta Kim Kardashian che ha twittato, in modo totalmente inconsapevole e biondo, la foto di un servizio fotografico in cui ha una posa simile a quella del marito Kanye West quando interruppe il discorso di ringraziamento di Taylor Swift ai VMA 2009 con l'ormai celebre "Imma Let You Finish But...".
Kim di cui abbiamo una diapositiva recente.


Che d'altra parte ha questo nel DNA.




A Britney voglio sempre molto bene è uscita indenne da: Disney Channel, il total denim con Justin Timberlake, il matrimonio con quello stronzo di Federline e la ricrescita selvaggia dei capelli dopo essersi rasata a zero nel 2007.
Ce la sta mettendo tutta, dovrebbe solo trovarsi un'amica che l'accompagni ai fitting per farla ragionare, riportarla sulla retta via ed evitare che vada sui red carpet vestita da pattinatrice del ghiaccio.




La solita bipolarità di Rihanna che passa dalla Casa nella Prateria alla scappata dall'ospedale.



SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.