18 ago 2015

Herschel Supply Co: perché si fa presto a dire compra uno zaino da viaggio


Difficilmente uso valigie o trolley quando parto, il motivo è semplice: sono scomodi se fate un viaggio che non sia il classico stallo nel villaggio vacanza dove lo sbattimento è pari a zero.
Ma se avete un po' di spostamenti urbani, se avete in mente un viaggio on the road o semplicemente un piccolo tour di una zona, una valigia è un incubo.
Fare su e giù dalle scale, marcipiedi, metropolitane, traghetti, treni o camminate, con un trolley è praticamente cosa impossibile.
Di solito risolvo con uno zaino da montagna che, essendo ben calibrato, permette di portare anche grandi pesi senza fatica e, avendo la retina sulla schiena, permette di non sudare anche con il caldo africano.
Sono salita sull'Acropoli ad Atene con uno zaino da montagna pieno, probabilmente con 45 gradi, senza alcun problema.
Certo, non vi potrete sparare le pose da fashion blogger con il borsone Goyard, non avrete il beauty pieno di roba di Sephora, ma lo zaino è scegliere la vita.
Vorrei andare in Islanda la prossima primavera, fare un giro in totale libertà e così mi sono trovata a cercare un nuovo zaino più decente del mio - ovvio, prima lo zaino dell'aereo -  e sono incappata in questi ultra tumblr e ultra vintage di Herschel Supply & Co che vendono anche su Asos o in Rinascente a Milano.
Non sono bellissimi?







SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.