27 ago 2015

Sformato ai tre formaggi e fagiolini

Ciao sono Gloria e voto "ricette da preparare in anticipo per non andare in ansia quando arrivano gli ospiti" e soprattutto "ricette da preparare in anticipo per non ingoiarsi il frigorifero in prossimità dei pasti".
E fu così che diventai la migliore amica di sformati, paste al forno, plumcake e assemblati vari da affiancare a un piatto di verdure e via.
Qui i protagonisti sono ricotta, pecorino e parmigiano; con questa base di formaggi, uova e farina si possono creare diverse varianti in base alla verdura che si sceglie di abbinare: al posto dei fagiolini, per esempio si possono mettere delle zucchine dorate in padella, le fave, i pomodori freschi, confit o secchi, il cavolfiore, ecc.


SFORMATO AI TRE FORMAGGI E FAGIOLINI

400g di ricotta misto pecora
180g di farina
250g di pecorino semistagionato
100g di parmigiano reggiano
250g di fagiolini già lessati
4 uova
1 cucchiaino di lievito istantaneo per impasti salati
sale, pepe

In una ciotola lavorare la ricotta con un cucchiaio, poi aggiungere i tuorli, la farina, il lievito, il parmigiano, il pecorino tagliato a dadini e infine i fagiolini tagliati a pezzetti.
A parte montare a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale e poi incorporarli al composto con movimenti delicati dall'alto verso il basso per non smontare il tutto.
Regolare di sale, pepare e se gradite aggiungere spezie o erbe aromatiche a piacere.
Versare il composto in uno stampo capiente da plumcake imburrato e infarinato, oppure rivestito di carta forno, o utilizzarne uno in silicone. Cuocere in forno a 180° per 45 minuti. Fare raffreddare nello stampo. Servire tiepido o freddo a fette non troppo sottili.


SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.