10 set 2015

Peperoni ripieni vegetariani per una voglia d'estate ancora nell'aria

C'è sempre un modo sublime per evocare delle sensazioni e colmare quel senso nostalgico di qualche cosa: MANGIARE.
Voglia di Natale a luglio? Panettone e biscotti speziati.
Voglia di autunno a marzo? Polenta col gorgonzola e caldarroste (tanto a Roma ci son le caldarroste tutto l'anno, devo ancora capirlo questo fenomeno).
Voglia d'estate a gennaio? Una coppa di gelato da 15 euro, grazie.
E così settimana scorsa, per prolungare la voglia di estate in una giornata di temporale e temperatura a picco, ho scelto il giallo sole dei peperoni e li ho riempiti assemblando quello che di buono avevo in giro.


PEPERONI RIPIENI VEGETARIANI

2 peperoni gialli
1 uovo
200g di yogurt greco
80g di pane rustico o francese
40g di olive taggiasche
30g di capperi
20g di Parmigiano Reggiano
15g di pomodori secchi
olio, sale, spezie a piacere

Lavare i peperoni, tagliarli a metà nel senso della lunghezza e svuotarli dei semi e delle parti bianche.
Tagliare il pane a cubotti e farlo abbrustolire un pochino in padella.
In una ciotola sbattere leggermente l'uovo con una forchetta, aggiungere lo yogurt greco e il parmigiano reggiano e amalgamare.
Nel mixer tritare il pane con le olive taggiasche sgocciolate, i capperi ben lavati e strizzati, i pomodori secchi (anch'essi ben sgocciolati se sono sott'olio); unire il trito saporito di pane al composto di yogurt e amalgamare bene, regolare di sale ed eventualmente aggiungere spezie o erbe aromatiche a piacere.
Suddividere il composto nelle cavità dei peperoni e farcirli, disporli in una teglia rivestita di carta forno, fare un giro di olio evo e infornare a 180 gradi per 40 minuti circa.
Servire tiepidi.



SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.