28 set 2015

Strudel integrale di funghi e patate


L'altra mattina, invece di oziare sul divano guardando programmi discutibili su Real Time, ho scelto la follia e sono andata a cercare funghi come un giovane Hobbit della Contea.
Così ho pensato di usarne qualcuno per uno strudel salato e inaugurare con gioia e gusto l'arrivo dell'autunno.
Cosa c'entrano le castagne che ci sono nella foto?
Nulla, le ho messe solo perché ci stavano bene ed erano carine, mi pare una buona motivazione.
Veniamo a noi.

Occorre

5 patate medie
200 gr di funghi porcini o quello che trovate
1 spicchio d'aglio
2 noci di burro
1 panetto di crescenza
50 grammi di parmigiano
1 uovo
sale
pepe
sfoglia integrale
semi per decorare

Sbucciate le patate e lavatele, pulite i funghi con un panno umido e mettete sul fuoco una pentola di acqua.
Sbollentate le patate tagliate a pezzetti e intanto rosolate i funghi a fettine in una padella antiaderente con il burro e l'aglio, salate e pepate.
Scolate le patate ben cotte e saltate con i funghi per farle ben insaporire.
Togliete l'aglio e schiacciate con la forchetta le patate.
Una volta che il mix di funghi e patate sarà freddo dovete aggiungere: crescenza, parmigiano, un uovo e aggiustate di sale e pepe.
Stendete al centro di un disco di pasta sfoglia integrale e arrotolate il vostro strudel, effettuate i classici tagli, spennellate con il latte o il rosso d'uovo e decorate con dei semi.
Infornate per circa 20 minuti a 180 gradi.

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.