01 set 2015

VMTV VMA 2015 e la difficoltà di vedere programmi simili dopo i trentanni

I VMA li ho sempre visti - quelli europei no perché erano la versione poraccia - ma ad una certa età una dovrebbe smetterla di vedere questi programmi da teenager e dedicarsi esclusivamente alle torte di Benedetta Parodi perché poi si finisce come me l'altra sera che ero tutta un:  

E ora chi è questa? 
Ma che si urlano tutti?!
Ah quindi Taylor Swift canta queste cose? 
E ora chi è questa? 
Ma tu dimmi se devo pagare Sky per poi vedere sta roba.
Ma come parlano?
Rita chi??
Ma è americano o aramaico antico?
E ora chi è questa? 
Ma due soldi per uno stylist?
No, dai non voglio fare la vecchia che non sa niente del mondo teen spiegatemi chi è sta gente!
A che ora finisce?
Ma almeno Britney c'è vero?

Che fatica.
Ma quindi cosa ho capito?

★ Con gli anni le cose non cambiano.
Servono sempre tante tette e la vera sfida qui è stata come gestirle.
Anche sulla patata non si è scherzato.







 ★ Devo diventare amica di Kim.
Solo un'altra culona come lei le può far capire che non può mettersi un telo da paracadutismo della Seconda Guerra Mondiale senza sembrare il pinguino di Batman.



 ★ Kanye West ha l'ego più grosso dei suoi diamanti e del culo di Kim.
Kanye West presto fonderà un partito, una religione e un culto basato solo su stesso che spazzerà via Scientology nel cuore degli attori matti di Hollywood.
Per il momento si è limitato a dichiarare di volersi candidare alla Casa Bianca.
Poi ha benedetto tutti e ha lanciato diamanti sul popolo.



★ Mai litigare con Nicki Minaj.
Non ho ben capito cosa abbia detto la Nicki alla Miley perché quando parla un americano per me è come sentire l'aramaico o il dialetto bergamasco, ma immagino che il messaggio non fosse un invito a discorre insieme della tauromachia nell'arte classica e nemmeno un messaggio di pace e amore universale.


La prossima lite? Probabilmente con Shakira strappandosi i capelli su chi ha copiato chi.



SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.