08 ott 2015

Fagottini saraceni ai finferli e chevre (+ riflessioni sull'autunno)

Ah, autunno, quanto sei beddo. I colori, la luce, il cibo, i vestiti.
Ma in uno dei miei alti momenti di lirismo ho generato questo concetto meritevole di un bassorilievo su pietra che rimanga ai posteri, nei secoli dei secoli, amen: in un autunno migliore i capelli non cadrebbero come foglie ma spunterebbero come funghi.
Quindi anche tu, o autunno, hai i tuoi difetti infami. Ma continuiamo a prendere il buono dalla vita e parliamo di funghi: siamo nel periodo perfetto e dobbiamo sfruttarlo per adeguate scofanate. I finferli che ho usato per questa ricetta li ho dovuti comprare al supermercato perché Rossana aveva già raccolto tutti i funghi della Valtravaglia senza portarmene neanche uno. Ma arriverà un giorno in cui le sventolerò sotto al nasino una Georgia di Chloé e vendetta sarà compiuta.


FAGOTTINI SARACENI AI FINFERLI E CHEVRE

60g di farina di grano saraceno
175ml di latte freddo
1 uovo
180g di finferli (o altri funghi a piacere)
100g di tronchetto di capra (o tomini di capra, altro formaggio di capra semi-stagionato)
½ spicchio di aglio
vino bianco
8 striscioline lunghe e sottili di porro
olio evo, burro
sale, pepe

In una terrina, mescolare la farina con l'uovo, il latte e un pizzico di sale; coprire e lasciare riposare per almeno mezz'ora.
Nel frattempo, pulire bene i funghi e affettarli. Scaldare una padella con l'olio e mezzo spicchio di aglio (che poi andrà rimosso alla fine), rosolare i funghi e sfumare con un po' di vino bianco a piacere. A cottura ultimata, spegnere, regolare di sale e pepe e tenere da parte.
Scaldare una padella antiaderente (circa 20cm di diametro), ungerla con un pezzetto di burro e distribuirci un po' di pastella. Cuocere bene da entrambi i lati e proseguire fino a esaurire la pastella (con queste dosi usciranno 4 crepes).
Riempire ogni crepes con i funghi e con il caprino tagliato a pezzetti; chiudere a fagottino utilizzando le strisce di porro precedentemente scottate in padella.
Cuocere in forno a 180 gradi per far fondere il formaggio (circa una decina di minuti).




Scofanare e mandare le foto alle amiche che non ti portano i funghi.

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.