26 nov 2015

Le peggio vestite della settimana

Oggi abbiamo red carpet, award, prime, presentazioni case libri auto viaggi fogli di giornale.

Iniziamo dalla categoria "Gente che ho sempre ritenuto figa e che mi dispiace mettere in questa rubrica che quasi gli chiederei scusa in anticipo".

Nicole Richie
Sembra una giovane zarra di Brugherio del 1998 che gira il coprivolante di pelo rosa e il portachiavi di Hello Kitty.
Quanto dolore.


Gwen Stefani
Perché quel vestito da danzatrice di samba dark?
Cos'è?
Perché quei capelli?


Alanis Morissette
Lei è una delle preferite da una vita, da quando ho ascoltato per la prima volta Jagged Little Pill nel 1995 e soffro a vederla così.


In mezzo alle foto degli American Music Awards ho trovato una tizia a me sconosciuta, tale Z LaLa - sapete, la vecchiaia - che non ho ben capito da cose fosse vestita.
Sono indecisa tra: Ursula la regina dei mari, un polipo o una cozza aperta con attaccato un polipo.


Harry Styles
Ora mi spiegate perché Harry Styles è preso come icona di stile da mezzo internet.
Dai.



Ellie Goulding 
Non esistono regole universali nella moda, salvo qualche eccezione.
Tra di esse annovero: i copri spalla, gli stivali bianchi, Desigual, le calze color carne lucide e gli abiti monospalla.


Katy PerrySempre bella, sempre gnocca, ma qui sembra l'aiutante del mago Silvan.


Brandi Glanville
I copri capezzoli solo se siete Madonna.


Lady Gaga
Continua a non farcela.


SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.