17 dic 2015

Natale in Svezia: il Laxpudding di patate e salmone

Il titolo "Natale in Svezia" ha tutto il presagio di portarsi appresso un cinepanettone e invece no, niente prodotti artistici dei fratelli Vanzina ma apprezzabili robe di panza.
E soprattutto un ulteriore senso alle incursioni all'Ikea: oltre alle impellenti necessità di rifornirvi di carta da pacco, lucine, candele e tovaglioli da adesso avrete l'alibi del "tesoro, ma devo comprare il Gravad Lax!", ovvero il salmone tipico svedese crudo e marinato con zucchero, sale e aneto. Questo è l'ingrediente utile per la ricetta originale (altrimenti si può ovviare con il salmone affumicato che troviamo in tutti i supermercati).
Il Laxpudding è un pasticcio di patate e salmone che gli svedesi sono soliti fare durante le feste natalizie proponendolo come antipasto.


LAXPUDDING

1,3kg di patate
300g di salmone Gravad Lax (o salmone affumicato)
3 uova
250ml di panna fresca
100ml di latte
20g di burro
1 cipolla
aneto fresco
sale, pepe

Sbucciare le patate e tagliarle a fettine di circa 3-4mm, tuffarle in acqua bollente per cinque minuti scarsi, poi scolare e tenere da parte.
Affettare la cipolla sottilmente e farla cuocere in un tegame con il burro per circa un quarto d'ora senza che si bruci o si secchi troppo (se necessario aggiungere qualche cucchiaio di acqua calda), salare e pepare.
In una ciotola sbattere a mano le uova con la panna e il latte, salare, pepare e tenere da parte.
Imburrare per bene una terrina capiente per la cottura del Laxpuddig e poi alternare strati di patate, cipolle, salmone e aneto a pezzettini fino a esaurire tutti gli ingredienti. Poi versare sopra il composto di uova. Cuocere in forno a 200° per circa 45 minuti e se la superificie inizierà a dorarsi troppo coprire con la carta stagnola.
Servire tiepido come antipasto o secondo piatto accompagnato da un'insalatina.




SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.