21 dic 2015

Quattro idee per i finger food e gli antipasti di Natale

Arrivo sempre in ritardo sui regali di Natale, ma mai sul menù del pranzo del 25 che progetto sempre con largo anticipo.
In tanti ci avete chiesto idee per il pranzo di Natale e oggi affronteremo il tema antipasti/aperitivo/finger food insomma quelle robine lì.
Vi lascio quattro idee molto veloci che possono arricchire - come se ce ne fosse bisogno - l'antipasto della tavola del 25.

BISCOTTI DI FARRO ALLE ERBE AROMATICHE

Non amo i salatini di sfoglia, non mi piacciono i würstel e nemmeno i gamberetti avvolti nella gelatina.
Preparo, al posto di tutte quelle cose di sfoglia o gelatina, degli shortbread salati alle erbe aromatiche.
Di solito li servo da soli o con un salsa di aceto balsamico e miele millefiori.
La salsa la preparo banalmente mischiando l'aceto e il miele in parti uguali.
I biscotti invece:
Occorre
130 gr di farina di farro
95 gr di burro sciolto
100 gr di parmigiano reggiano
Trito di rosmarino e salvia
2-3 cucchiai di acqua 
1 pizzico di fior di sale 

Molto semplicemente sciolgo il burro nel microonde e aggiungo tutti gli altri ingredienti.
L'acqua è variabile in base al tipo di farina.
Faccio poi riposare l'impasto 1 ora in frigo.
Poi stendo, taglio i rettangoli e li bucherello come gli shortbread dolci.
Cuocio a 170 gradi per 10 minuti.

Sempre in tema biscotti salati marziani:



PANE CON CARBONE NERO E SALMONE

Invece di usare il solito pan carré per fare i tramezzini vi consiglio di andare dal panettiere e comprare il pane col carbone nero.
Vi basterà poi tagliarlo, spalmarlo col burro, salmone, aneto e melograno.
Bellissimo da vedere e con un sapore classico che piace a tutti.



PRALINE DI CAPRINO E OLIVE

Più facile di questo si muore.
Basta prendere i caprini freschi, tritare delle olive di buona qualità e mischiare.
Formare delle palline, passarle nella granella - pistacchi, nocciole o quello che preferite - e metterle in frigo a riposare.



MINI QUICHE DI PATATE AMERICANE E CRESCENZA DI CAPRA

Di solito a Natale si fa sempre la quiche con la pancetta, l'uovo e il formaggio.
A me piace preparale ovviamente in modo alternativo.
Per questa occorre:

1 rotolo di pasta brisè
2 patate dolci arancioni
3 patate gialle
1 spicchio d'aglio
2 foglie di salvia
1 noce di burro chiarificato
1 uovo
Mezza tazza di latte
1 piccola crescenza di capra
50 grammi di parmigiano
sale qb
pepe qb

Faccio saltare le patate a pezzetti con un po' di burro, uno spicchio di aglio, due foglie di salvia.
Finisco la cottura aiutandomi con un pochino di acqua, aggiusto di sale e pepe.
Faccio freddare.
Passo tutto con il frullatore aiutandomi con mezza tazza di latte.
Aggiungo il formaggio a pezzetti, l'uovo, il parmigiano.
Verso sulla pasta e cuocio per 20 minuti a 180 gradi.


Altre idee dal nostro archivio:
POLPETTINE DI CECI E SESAMO
GRISSINI INTEGRALI CON CREMA DI CECI
INVOLTINI PRIMAVERA MEDITERRANEI
PLUMCAKE SALATO CON FORMAGGIO ED OLIVE

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.