14 gen 2016

Cosa sto guardando su Netflix: Making a Murderer e altri documentari

Il titolo dice tutto.
Vado subito al sodo e vi dico, in queste lunghe settimane di malattia, cosa ho guardato su Netflix mentre ero chiusa nel bozzolo del mio piumone e sotto antidolorifici.
I documentari.
Sono fighissimi su Netflix, niente leoni nella savana, niente Templari, niente cagate, ma roba seria.

Hot girls wanted
Detesto il mondo del porno, non perché io sia femminista o bigotta, ma perché lessi svariate interviste di ex pornodive in cui venivano denunciati quelli che erano veri e propri abusi, soprattutto con neofite dell'est semi sconosciute.
In un giorno di noia mi infognai in tutta una serie di articoli che mi lasciarono sconvolta.
Ho visto questo famoso documentario sul porno amatoriale a Miami e, come previsto, ne è uscito un quadro triste, degradante e sconfortante di queste ragazze appena maggiorenni. 
Alla fine le avrei volute abbracciare tutte e riportarle a casa.



Making a Murderer
Ne parlano tutti, tutti ne sono sconvolti, perché questa non è una serie tv, non è fiction, ma un documentario di denuncia, una sorta di ultima speranza a cui si sta aggrappando tutta la famiglia di Steven Avery, l'uomo accusato e ingiustamente detenuto in carcere per diciotto anni per un'aggressione a sfondo sessuale non commessa le cui peripezie giudiziarie, purtroppo, non sono ancora finite.
Guardatelo ed incazziamoci tutti insieme per la storia assurda di Steven Avery.
A tratti mi sono sentita "di troppo", come se stessi entrando nelle vicende famigliari e nella sofferenza degli Avery senza alcun titolo. In realtà mi rendo conto che per loro probabilmente è l'ultima vana speranza di denuncia e di riscatto giudiziario e sociale.
Non è un documentario né bello né brutto, è da vedere.
Fine.



Narcos
Qui il campo è quello delle serie tv, quindi fiction e roba "leggera".
Non l'ho ancora finita, ma mi sta piacendo molto.



The Summit
Documentario fighissimo su un disastro avvenuto in una spedizione sul K2.
Dopo aver letto Aria Sottile, sono attirata da qualsiasi storia sul genere.


SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.