12 gen 2016

Inès de la Fressange, lo stile parigino e la Parisian Chic City Guide

Inès (nome completo Inès Marie Lætitia Églantine Isabelle de Seignard de la Fressange, per gli amici Pina) è una modella, stilista, socialité, nobile, figlia di banchiera, figona francese di quasi sessant'anni che da tempo ci insegna ad essere delle parigine giuste.
Sì, noi femmine dello Stivale siamo italiane orgoglione e non cambieremmo con nessun'altra nazione al mondo (giusto? giusto.), però, come quando eravamo bambine, ci divertiamo a giocare, a interpretare altri ruoli, a camminare per strada con la musica in cuffia sentendoci in un videoclip, a sentirci parigine a Parigi, berlinesi a Berlino, madrilene (← ho googlato) a Madrid. Anche se finora sento che l'unica imitazione che mi verrebbe bene sarebbe quella della Merkel, per via della taglia, ma questo è un fatto di carboidrati che tratteremo in altra sede col nome di porcellum.




La notizia è che Pina Inès è tornata alla carica con una delle sue pubblicazioni must have intitolata Parisian Chic City Guide - che ovviamente vorrei, magari corredata di biglietto aereo + tre notti, magari - una guida tascabile con elastico tricolore francese nella quale indica i suoi posti preferiti a Parigi: bistrot, panetterie, fioristi, negozi di artigianato, varie boutique compresa la sua sulla Rive Gauche.




E qui la tragedy: ovviamente del suo negozio c'è anche la versione online nella quale si scovano cose desiderabilissime tipo scarpe, borse (cuori per Le Gourmand e L'Effronté che ovviamente costano un botto), cinture, foulard, occhiali da sole da diva, candele, braccialetti e persino cannucce metallizzate oro (qui Tiger potresti venirci in aiuto anche subito, merci).











Ecco, adesso voglio partire per Pariggggi. Prenoto l'aereo? Il TGV? Apro Google Earth.

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.