18 gen 2016

Polpette di patate con bitto ed erbe aromatiche

Il titolo dice tutto.
Una ricetta gustosa, saporita e calorica quanto basta per andare poi a scalare il Nanga Parbat in inverno. Sono le polpette di patate con formaggio e erbe aromatiche.



Occorre
6 patate grandi di uso comune
1 tuorlo d'uovo
90 grammi di parmigiano
50 grammi di bitto a dadini
un rametto di rosmarino
tre foglie di salvia
1 spicchio d'aglio
4 cucchiaini di burro chiarificato
sale qb
pepe qb
1 uovo
pangrattato
olio evo
se occorre farina per rassodare l'impasto

Lessate le patate con la buccia e poi schiacciatele come per fare gli gnocchi o il purè.
Prendete una piccola padella antiaderente e mettete il burro chiarificato a soffriggere con l'aglio, il rosmarino e la salvia tritati finemente.
Già qui, con il profumo che si sprigiona, vi verrà fame.
Togliete dal fuoco appena l'aglio e il rosmarino sono leggermente colorati, togliete l'aglio, e aggiungete tutto il resto alle patate.
Mischiate bene, aggiustate bene di sale e pepe.
Fatele raffreddare.
Nel composto freddo aggiungete un tuorlo, il parmigiano, il bitto e, se necessario, questo dipende dall'umidità delle patate, un po' di farina.
Formate poi delle palline, passatele nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato, io ho aggiunto dei semi nel pangrattato, e posizionatele sulla placca foderata di carta forno.
Spennellate le polpette con l'olio e fatele dorare in forno a 180 gradi.

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.