15 feb 2016

Extra Fashion: va di moda fare da tappezzeria, ma anche da tappeto, trapunta, plaid...

Se apro l'archivio "feste pallose alle quali sono andata e ancora mi pento perché in tv davano le repliche di Beverly Hills 90210" ammetto d'aver più volte dato origine a una fusione nucleare con qualunque poltrona morbida avvistassi nel raggio di cinque metri, quindi è più onesto dire che nella mia vita ho fatto più da divano che da tappezzeria.
Perché fare da tappezzeria vuole dire stare in piedi nei pressi delle pareti e mi sembrava troppo autolesionistico annoiarmi e farmi pure venire le gambe gonfie oltre il livello suino che già m'appartiene, ci tiene, promette e mantiene.
Ma come al solito ci pensa la moda a colmare le eventuali lacune del nostro curriculum, suggerendoci di vivere la mondanità accostando i nostri corpi a tessuti per pareti, rivestimenti di poltrone e sofà, tappeti salvagoccia, plaid, trapunte comprese nell'offerta ancor oggi ma affrettatevi perché l'offerta sta per finire.
Credo che sia tutta colpa di Giorgio Mastrota.













Io voto la trapunta che se fa freddo è la mejo

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.