03 mar 2016

Baci di Brownies al burro di arachidi

Ovvero come ricreare l'atmosfera e il profumo di una bakery americana a casa vostra.
Dolcetti cioccolatosi che vi faranno seriamente impazzire. Facili da fare e ancor di più da ingollare, ma chevvelodicoaffà.
La farcitura col burro d'arachidi è opzionale, potete anche godervi i bisco-brownies per la loro indipendente e goduriosa bontà. Fatene pure una bella scorpacciata ma il giorno dopo minestrone di verdura e pollo alla piastra per ribilanciare il karma calorico.


BACI DI BROWNIES AL BURRO DI ARACHIDI

Per i bisco-brownies:
120g di cioccolato fondente
120g di burro salato
3 uova
270g di zucchero
120g di farina con lievito
120g di cacao amaro
50g di granella di frutta secca a scelta (pistacchi, nocciole, mandorle)
Per il ripieno:
150g di burro di arachidi
50g di zucchero a velo

Fondere il cioccolato e il burro tagliati a pezzi nel microonde o a bagnomaria.
In una ciotola sbattere leggermente le uova per amalgamarle, incorporare lo zucchero, poi aggiungere il composto raffreddato di cioccolato e burro; aggiungere anche la farina, il cacao e mescolare, infine metterci la granella e amalgamare bene il tutto.
Disporre delle cucchiaiate di composto su una teglia ricoperta di carta forno, distanziandole tra loro perché in cottura si allargheranno un po'.
Cuocere a 170° per 13-15 minuti al massimo. Fare raffreddare i bisco-brownies su una gratella.
Nel frattempo mescolare il burro d'arachidi con lo zucchero a velo e utilizzarlo per riempire i baci di brownies, spalmandone un po' sulla base di un biscotto e chiudendo sopra con un altro.





SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.