01 mar 2016

Cos'avrà pensato il notaio del nostro Air Guitar?!

Non riesco a levarmi dalla testa My Sharona.
E' la colonna sonora dei miei giorni, mi sopraggiunge in ogni quando e in ogni dove.
⋆ Mi lavo i denti? My Sharona.
⋆ Scolo la pasta? My Sharona.
⋆ Vedo Bruno Vespa? My Sharona.
Ed è tutta colpa delle caramelle, ma adesso ve lo spiego meglio.

Noi con Gip Cutrino

Come avrete visto sulla fanpage marziana e sui nostri social, siamo recentemente state a Roma per sfondarci di amatriciana e gricia per partecipare alla tappa del concorso Air Guitar organizzato da Fisherman's Friend.
Peraltro, in questo post, Rossana si era prodigata nella spiegazione di cosa fosse l'Air Guitar in modo quasi accademico, quindi a teoria eravamo preparate. Sapevamo persino che Rossana avrebbe ricoperto il ruolo di Mara Maionchi come membro della giuria che avrebbe dato i voti agli air rocker in gara all'XS e che io invece - per colpa del notaio - ero libera di ballare, dimenarmi, fare fotografie e ribellarmi ai voti bassi della giuria. laserataperfetta
Quello a cui non abbiamo voluto credere fino alla fine è che ci saremmo esibite pure noi.
Tant'è che abbiamo trascorso un sabato sera scialla, con l'alito più fresco di un febbraio qualunque alla Baia di Cook, elargendo glaciali sorrisi ai concorrenti che venivano a parlarci e a farci i complimenti solo per corrompere la giuria, ma noi indifferenti e irremovibili perché ci passeggiava intorno il notaio.

Testimonianze di una giuria impegnata

Rossana attanagliata dai dubbi

Le esibizioni


Severissima giuria: Rossana con Gianvito di Polkadot


Il contesto era perfetto per la nostra marzianità: c'erano due maschi vestiti da Trilly che schitarravano su Tie your mother down, c'era il sosia di Ozzie Osbourne che ha gridato fuck you! a Rossana che l'aveva votato con un 3, c'erano grandi citazioni di Jimi Hendrix, pinguini, struzzi e cose che potete vedere anche voi tra i video del Fisherman's Friend Air Guitar.
Anzi, andate pure a vedere e fate salire quelli che secondo voi si meritano di vincere la chitarra Fender Stratocaster che non sono riusciti ad aggiudicarsi grazie ai 3 di Rossana-benebravoperòpermeèno-Maionchi.
Poi lo so che vi salirà il rock e vi metterete in piedi sul letto a fare l'air guitar pure voi, lo so.
E quindi l'anno prossimo ci potremo andare tutti insieme, perché ormai pure noi siamo rodate.
Infatti, una volta terminate le esibizioni e i relativi voti, c'era bisogno del tempo tecnico per decretare i vincitori della tappa romana. Cosa fare nel mentre? Ma dai, manca solo l'air guitar marziano! E Carolina Di Domenico ci chiama sul palco. Va bene, se proprio insistete.
E così, per colpa dei tempi tecnici del notaio, ci siamo esibite anche noi: Rossana posseduta dalla vergogna, io posseduta da Mauro Repetto (quelli nati dopo il 1990 vadano subito a studiare la storia).
La nostra hit era per l'appunto My Sharona, ma lasciamo parlare il contributo fotografico.

Potete scorgere momenti coreografici di altissimo livello, tra i quali le mani di La notte Vola della Cuccarini, il surf di Buona domenica, l'urlo di Tarzan, una mossa feroce del wrestling

Siamo state talmente convincenti o esilaranti o ho paura a trovare altri aggettivi inqualificativi che porteremo le nostre fisicità rock anche alla finalissima di Trezzo sull'Adda del 19 marzo, dove oltre alle chitarre, i finalisti di ogni tappa gareggeranno per un viaggio all'Isola di Wight nel quale noi non andremo, sempre perché il notaio non l'ha previsto.
Noi vi aspettiamo come supporters, ce ne sarà bisogno.



Su le mani per il notaio!

SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.