16 mar 2016

Quando lo street style è rock e noi non siamo magre

Ieri io e Rossana prese benissimo davanti agli specchi smagrenti di casa nel giocare a fare le rocker consumate e nel decidere l'outfit più adeguato.


Sabato 19 marzo si avvicina e siamo quasi pronte a giocarci la possibilità di essere in giuria per la finalissima dell'Air Guitar di Fisherman's Friend.
Saremo la quota rosa della situazione perché tutti gli altri sfidanti sono maschi agguerriti ma, se dovessimo vincere e conquistarci il notaio e la giuria, Rossana proseguirà il rude momento Maionchi bene-bravo-però-per-me-è-no e invece io mi sentirò come Tina di Uomini e Donne quando dà i voti alle sfilate del trono over.
Dovendo affrontare 60 secondi di esibizione (sono attimi in cui ti passa tutta la tua vita davanti), questa volta pure al cospetto di Ringo, l'interrogativo più culturale è: cosa ci mettiamo addosso?!

★ Immaginateci con le gonne di tulle e le Converse All Stars per provare a vivere un momento molto Avril Lavigne.
★ Immaginateci con le stelle glitterate a gridare al vicinato il mio nome è Gem(s)!
★ Immaginateci da Bershka a gestire la situazione panta-fuseaux in latex che ci entrerebbero solo nell'avambraccio. Forse.
★ Immaginateci ricoperte da catene di metallo pesante.
★ Immaginateci in un'amazing shopping compulsivo presso il ferramenta del paese che ci fornisce qualunque cosa da inchiodare sui giubbetti in pelle consumati dei nostri padri.
★ Immaginateci a smagliare volutamente collant velati neri da 20 denari comprati in 3x2 alla Coop.
★ Immaginateci col rossetto nero che poi ci va sui denti.











Ora dimenticate tutto questo fashion e tutte queste gambe magre e pensate allo Iettatore che va da Bonolis.
E' magro pure lui mannaggia, ma comunque quel look ci risulterà senz'altro più adeguato: sceglieremo una robina dark per sfinare i nostri figurini e sfodereremo la tipica allure marziana che non conosce vergogna. L'hashtag dell'evento è #FingiPerDavvero e noi ci siamo chieste se intendono fingere con la chitarra o fingere di essere magre.


Se abitate nei pressi di Milano e dovete ancora organizzare il vostro sabato sera, sappiate che ci troverete al Live Club di Trezzo sull'Adda. Forse con le palette per votare e più o meno con queste facce; i più bravi ci sgameranno a rubare caramelle proprio come fa mia nonna coi confetti ai matrimoni.

Salutiamo anche tutti i partecipanti alla gara.


SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.