17 mag 2016

Bohémienne trend: la casa in stile boho chic

Arredare casa può far vacillare anche le menti più equilibrate e stabili perché spesso si parte con l'ideale di arredare tutto in stile nordico e si finisce per ricreare la reggia di Versailles nel proprio salotto, ma il vero problema in realtà è non possedere almeno cinque magioni da arredare tutte in modo diverso, in base all'umore, come facevamo con la casa di Barbie.
La voglia è quella, soprattutto se si guardano riviste dedicate alla casa o Pinterest.
A me piace sostanzialmente uno stile pulito e minimale, ma comunque caldo e personalizzato, magari con ricordi personali sparsi risalenti a vecchi viaggi o ereditati dalla nonna e ogni volta che guardo nuovi stili sulle riviste mi viene voglia di buttare tutti i mobili e rifare la casa.
Sono volubile e ho la mente facilmente influenzabile, lo so, faccio così anche coi vestiti e mi salva solo il fatto di non avere soldi manco per piangere.
Ultima scoperta è lo stile Bohémienne o per dirla in termini fashion a noi consueti Boho Chic.
Difficile da spiegare cosa sia il Boho Chic in una casa, ma ricorrerò al mio solito metodo del mood folle.




Il mood è semplice: giovane donna dai lunghi capelli, di professione letterata, di aspetto francese, amante dell'oriente, ha la casa col parquet vecchio, tanti specchi, lanterne, piante, vecchi libri, una poltrona imbottita e tessuti con stampe un po' arabeggianti.
Si compra gli abitini bianchi un po' hippy di Zara, le piacciono le frange, mangia ramen e andrà in vacanza in Laos o in Vietnam.

Tutto chiaro no?
Questo stile, mixato con il solito minimal che amo, lo trovo una soluzione interessante per evitare l'effetto catalogo ikea e mi piacciono molto i soggiorni pieni di cuscini stampati e le poltrone imbottite che sembrano uscire da un'altra epoca, i ricordi di viaggi e gli specchi incorniciati.
Sì, i due faccioni che vedete su Dalani sono i nostri e questi i miei oggetti preferiti che, nel Mulino Che Vorrei, avrei a casa insieme ad una poltrona imbottita.




SHARE:
© 2015 Vita su Marte. All rights reserved.